Lucioni resta a Lecce, respinta l’offerta del Sassuolo

venerdì 18 gennaio 2019

Il difensore, a colloquio con la società, ha deciso di non trasferirsi in Emilia rispettando la parola data al presidente.

Resterà a Lecce, Fabio Lucioni. Il forte difensore giallorosso, dopo un colloquio con la società non si muoverà in direzione Sassuolo, nonostante l’offerta di 2 milioni di euro per il cartellino e un contratto triennale. Lo spiega l’esperto di calciomercato Gianluca Di Marzio: “Lucioni resta a Lecce, almeno fino al termine di questo campionato. L'offerta del Sassuolo per il difensore è stata definitivamente respinta dalla società giallorossa, dopo l'incontro di questo pomeriggio cui hanno preso parte i principali soci del club. Nei giorni scorsi, infatti, il club di Squinzi ha avanzato un'importantissima offerta sia per il giocatore che per la società, dopo una proposta iniziale reputata insufficiente da parte del Lecce: tutto pareva fatto, con il calciatore pronto per ritrovare De Zerbi in neroverde e il ds Meluso già pronto per trovare un sostituto sul mercato.

Questo pomeriggio, invece il dietrofront: Lucioni non si muove, il Lecce non ha necessità di cederlo. Un segnale importante nei confronti della piazza, che avrebbe visto partire uno dei principali protagonisti del girone d'andata, e una presa di posizione rilevante anche sotto il punto di vista finanziario: il Lecce può fare a meno di questa cessione. Con il rifiuto alla proposta del Sassuolo, il club di Sticchi Damiani lancia un segnale forte anche al campionato, trattenendo un leader fondamentale per lo spogliatoio di Liverani. Da capire, adesso, quali saranno le reazioni del Sassuolo e soprattutto del giocatore, che vede sfumare l'opportunità di tornare subito protagonista in Serie A”.

Altri articoli di "Calcio"
Calcio
25/04/2019
Il "Via del Mare", che ha già ...
Calcio
23/04/2019
Il tecnico giallorosso pronto a viversi il big match con ...
Calcio
22/04/2019
I gol di La Mantia e Falco e soprattutto le super parate di ...
Calcio
22/04/2019
Una partita storica per tutti i tifosi giallorossi - leccesi e romanisti - quella che il ...
Le linee guida dell’Organizzazione Mondiale della Sanità confermano quello che già sapevamo, ma ...
clicca qui