Corona il sogno di sposare la compagna: il "sì" poche ore prima di morire

giovedì 17 gennaio 2019

Si erano conosciuti durante una vacanza in Salento: lui, 43enne di Acquarica del Capo, l'aveva seguita nelle Marche coltivando il sogno di sposarla.

Una storia d'amore che va oltre la vita e la morte, un legame solido che non ha temuto la malattia, resistendo alle paure e agli ostacoli. Diego Turi, 43enne di Acquarica del Capo, e Annalisa Talpacci, 40enne di Pioraco in provincia di Macerata, martedì scorso hanno coronato il sogno di sposarsi: poche ore dopo, il cuore di lui ha smesso di battere.
Si erano conosciuti nel 2014 durante un vacanza in Salento. Il loro amore aveva spinto il salentino a trasferirsi nelle Marche per seguire la compagna, che voleva portare all'altare. Un sogno che è stato coltivato, anche quando nel 2017 il 43enne ha scoperto di avere un cancro. La malattia ha unito ancora di più i due innamorati che hanno continuato a lottare insieme, con il desiderio di scambiarsi le promesse di amore eterno.
Il 15 gennaio, nella stanza dell'Hospice San Severino, Diego e Annalisa si sono detti "sì" alla presenza di un funzionario comunale: dopo poche ore il 43enne ha smesso di lottare.


(foto da "Il Resto del Carlino") 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
23/04/2019
Anche due feriti gravi trasportati in codice rosso al Vito ...
Cronaca
23/04/2019
Arresto lampo per un soggetto che già nei giorni ...
Cronaca
23/04/2019
Nell’ambito della nota vicenda, l’ex ...
Cronaca
23/04/2019
I due sono stati fermati dai carabinieri di ...
Fave, piselli, derivati e alcuni medicinali sono tossici per chi è affetto da favismo: il sindaco di Sesto ...
clicca qui