Asl, riparato il guasto al sistema informatico: Radiologie riattivate

giovedì 17 gennaio 2019

L’inconveniente era causato dal cattivo funzionamento del Ris-Pacs, il sistema informativo che prevede l’acquisizione, l’archiviazione e gestione degli esami diagnostici.

Le Radiologie della ASL Lecce sono tornate alla normale attività. Nella mattinata di ieri i tecnici hanno risolto l’inconveniente che aveva causato il cattivo funzionamento del RIS-PACS, il sistema informatico che provvede all’acquisizione, archiviazione e gestione degli esami diagnostici.

Il guasto, in particolare, ha riguardato il server ospitato nel presidio ospedaliero “Vito Fazzi”, di fatto il nodo principale della rete telematica alla quale sono collegate tutte le apparecchiature delle diverse strutture sanitarie, senza tuttavia impedire che le urgenze fossero comunque assicurate. Infatti, non essendoci alcun problema alle apparecchiature diagnostiche, in questi due giorni si è proceduto con la refertazione manuale, rinviando solo gli esami ordinari.

Già ieri pomeriggio i tecnici sono riusciti a ripristinare il PACS (Picture Archiving and Communication System), il software grazie al quale è possibile archiviare, trasmettere, visualizzare e stampare le immagini diagnostiche digitali, compresa la possibilità di archiviare le immagini su supporto digitale (CD o DVD) per poterle consegnare all’utente.

Più complicato intervenire sul RIS (Radiology Information System), il sistema informativo radiologico utilizzato per gestire gli aspetti amministrativi legati al paziente, quindi prenotazione, accettazione e refertazione. Il RIS-PACS, infatti, è un sistema complesso basato sull’integrazione di questi due diversi software e per ripristinare il primo è stato necessario l’arrivo di un tecnico specializzato della casa madre. Un lavoro cominciato ieri a tarda sera e concluso oggi, centrando l’obiettivo: riparare il sistema informativo e consentire il collegamento con quello di archiviazione e trasmissione, riattivando così l’intera rete radiologica.

ASL Lecce, nello scusarsi con gli utenti per un disguido comunque indipendente dalla propria volontà, garantisce che tutte le prenotazioni rinviate saranno recuperate nel più breve tempo possibile.

 

Altri articoli di "Sanità"
Sanità
24/04/2019
L'intervento al SS Annunziata di Taranto: la ragazza di 23 anni, violinista, si sta ...
Sanità
24/04/2019
Sabato 27 aprile omaggio al medico salentino scomparso nel ...
Sanità
17/04/2019
Lo ricorda Aldo Schiavano direttore del Distretto Socio ...
Sanità
17/04/2019
Il Comitato Tecnico scientifico ha attribuito ...
Le linee guida dell’Organizzazione Mondiale della Sanità confermano quello che già sapevamo, ma ...
clicca qui