Basta indugi, per Forza Italia il candidato sindaco è Adriana Poli Bortone

martedì 15 gennaio 2019

In una riunione del partito forzista, ribadita la volontà di insistere sul nome dell’ex sindaco da proporre a tutto il centrodestra, senza passare dalle primarie.

No a tatticismi e a inutili indugi nel centrodestra: all’indomani della fine anticipata dell’amministrazione Salvemini, Forza Italia trova già il nome su cui puntare la futura campagna elettorale per lo scranno più alto di Palazzo Carafa, indicando nell’ex sindaco Adriana Poli Bortone la soluzione migliore per tutti.

Ad annunciare questo orientamento è il coordinato provinciale Paride Mazzotta, al termine di una riunione convocata nelle scorse ore in via Oberdan: per i forzisti il nome dell’ex senatrice resta il più convincente e autorevole da proporre alla coalizione intera. In questi giorni, dagli altri partiti del centrodestra erano arrivate le indicazioni degli ex An, il consigliere regionale Saverio Congedo, nome peraltro non nuovo ad essere proposto nelle competizioni amministrative senza ricevere mai la “benedizione ufficiale”, e Ugo Lisi, ex deputato su cui ci sarebbe l’interesse di alcuni movimenti civici.

Ma l’orientamento di base che emerge da Forza Italia è quello di non passare dalle primarie, forti dell’idea che l’ex prima cittadina sia la più spendibile tra le figure proposte dentro tutto il centrodestra.

 

Altri articoli di "Politica"
Politica
25/04/2019
Le critiche avanzate durante un incontro organizzato da ...
Politica
25/04/2019
Il candidato sindaco di Sinistra Comune chiede al vescovo ...
Politica
25/04/2019
Il dirigente nazionale di Gioventù Nazionale e ora ...
Politica
24/04/2019
Il candidato del M5S interviene su presunte ...
Le linee guida dell’Organizzazione Mondiale della Sanità confermano quello che già sapevamo, ma ...
clicca qui