Palazzo Carafa, Sodano nominato Commissario prefettizio

venerdì 11 gennaio 2019

È arrivato il decreto di nomina del commissario prefettizio, che s’insedierà nelle prossime ore con i poteri del sindaco e della giunta municipale. 

È Ennio Mario Sodano il commissario prefettizio al Comune di Lecce, dopo la fine prematura della giunta di Carlo Salvemini e lo scioglimento del consiglio comunale: il decreto di nomina è stato notificato a Palazzo Carafa alle ore 14.02, che affida al commissario la provvisoria amministrazione dell’Ente coi poteri del sindaco e della giunta municipale.

Nato a Bari, nel 1953, è stato prefetto a Padova e Bologna e viceprefetto a Milano. Da direttore dell'Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata, ha sottoscritto il Protocollo di Intesa per la realizzazione del nuovo “Polo della Giustizia” del capoluogo salentino proprio su terreni confiscati alla criminalità organizzata.

Nelle prossime ore, Sodano, che verrà affiancato da tre subcommissari (dei quali si attende la nomina), s’insedierà con il compito di traghettare il Comune fino alle prossime elezioni amministrative, che si terranno a maggio.

Altri articoli di "Politica"
Politica
17/01/2019
L’ex prima cittadina si dice lusingata ...
Politica
17/01/2019
La decisione è arrivata con l’accordo della ...
Politica
16/01/2019
Il medico chirurgo del “Fazzi” è il nome ...
Politica
15/01/2019
In una riunione del partito forzista, ribadita la ...
In ogni fase della crescita di un bambino il gioco è fondamentale: il contatto con mamma e papà, le ...
clicca qui