Deposita rifiuti in area sottoposta a vincolo: nei guai il titolare di un'impresa

venerdì 11 gennaio 2019

Denunciato dai carabinieri della Forestale di Otranto, intervenuti sul luogo.

È stato deferito dai carabinieri della Forestale di Otranto un 60enne di Melendugno, titolare di impresa, resosi responsabile di gestione di rifiuti non autorizzata e deposito incontrollato di terre e rocce da scavo e scarti di demolizione, per un quantitativo stimato di circa mille mc su un’area di circa duemila mq, sottoposta a vincolo paesaggistico.

L’area in questione è ubicata in un fondo nella località Calitrì, a Melendugno.

 

Altri articoli di "Ambiente"
Ambiente
15/01/2019
A distanza di una settimana la struttura non ha riaperto, ...
Ambiente
14/01/2019
I membri del comitato Salvaguardia Salute Cittadini ...
Ambiente
12/01/2019
Il consigliere regionale del Movimento Cinque Stelle chiede ...
Ambiente
12/01/2019
Un corso gratuito di introduzione all’apicoltura biosostenibile domani, 13 gennaio, ...
Il melanoma si può sconfiggere con una buona prevenzione. Nel reparto di Chirurgia plastica del Fazzi si ...
clicca qui