Deposita rifiuti in area sottoposta a vincolo: nei guai il titolare di un'impresa

venerdì 11 gennaio 2019

Denunciato dai carabinieri della Forestale di Otranto, intervenuti sul luogo.

È stato deferito dai carabinieri della Forestale di Otranto un 60enne di Melendugno, titolare di impresa, resosi responsabile di gestione di rifiuti non autorizzata e deposito incontrollato di terre e rocce da scavo e scarti di demolizione, per un quantitativo stimato di circa mille mc su un’area di circa duemila mq, sottoposta a vincolo paesaggistico.

L’area in questione è ubicata in un fondo nella località Calitrì, a Melendugno.

 

Altri articoli di "Ambiente"
Ambiente
18/03/2019
La denuncia arriva dopo il controllo di una pattuglia dei ...
Ambiente
16/03/2019
Critico il sindaco di Melendugno, Marco Potì: ...
Ambiente
15/03/2019
Presentate a Palazzo Adorno le iniziative promosso dalla ...
Ambiente
15/03/2019
Da martedì sarà adottata un’apposita ...
La tomografia computerizzata coronarica ha fatto molti passi in avanti, ma il problema è affidarsi a macchinari ...
clicca qui