Si mette alla guida per fare uno scherzo allo zio e lo investe, denunciata 20enne

giovedì 10 gennaio 2019

La ragazza ha messo in moto l'auto ma non si è accorta della retromarcia inserita.

Fa uno scherzo allo zio ma costa caro a entrambi: lui finisce in ospedale con fratture multiple e le i rimedia due denunce per lesioni personali colpose e guida senza patente. E' accaduto ieri a Martano. Ad accertare quanto accaduto sono stati i carabinieri della locale stazione subito dopo l'investimento: la ragazza, per scherzare, si è messa alla guida della Ford dello zio 62enne dicendo di volerlo accompagnare a casa insieme alla compagna ma qualcosa è andato storto. L'auto, con la retromarcia inserita, ha finito per investire il 62enne intervenuto per bloccarla e ha arrestato la sua corsa contro un palo della luce. L'uomo, subito soccorso da un'ambulanza del 118, è stato condotto presso l'ospedale di Scorrano dove gli sono state riscontrate fratture multiple alle costole guaribili in almeno 30 giorni e successivamente è stato ricoverato all'ospedale di Lecce per ulteriori accertamenti.

 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
18/06/2019
Chiuse le indagini dell’inchiesta coordinata dal ...
Cronaca
18/06/2019
L’incidente è avvenuto nel pomeriggio ...
Cronaca
18/06/2019
La nota dell'avvocato Enrico Cimmino difensore del ...
Cronaca
18/06/2019
L'uomo è coinvolto insieme ad altre tre persone in ...
L’obiettivo della deospedalizzazione è possibile in Puglia grazie a un progetto che permette a chi ...
clicca qui