Al via la Stagione Teatrale 2019: in scena all'Apollo "Il maestro e Margherita"

mercoledì 9 gennaio 2019

Domani alle 21 presso il Teatro Apollo si apre la stagione teatrale del Comune di Lecce, con Michele Riondino in "Il maestro e Margherita".

Il Teatro Paisiello e il Teatro Apollo ospiteranno l'intera Stagione Teatrale del Comune di Lecce, a cominciare con lo spettacolo "Il Maestro e Margherita", tratto dal romanzo di Michail Bulgakov, uno degli autori più russi più famosi del Novecento.

Grazie alle acute idee del regista Andrea Baracco e alla forte identità di attori come il pugliese Michele Riondino, Francesco Bonomo e Federica Rosellini, magia e diavoleria vengono sulla Terra per mettere in crisi gli assetti psicologici dell'uomo. ù

Notevole è l'abilità della riscrittrice del romanzo, Letizia Russo, che ha modificato il finale e ha saputo ridurre con accortezza una materia di 140 personaggi pensati originariamente da Bulgakov, a soli 11 attori, procedendo con fluidità nelle due storie principali: quella paradossale di Mosca e quella della Gerusalemme di Ponzio Pilato.

Un eccezionale Michele Riondino riveste la figura del mistofelico Woland, che visita l'Unione Sovietica esercitando magia nera e gestisce l'irrazionalità dei due amanti, il Maestro e Margherita appunto. I due personaggi, interpretati da Francesco Bonomo e Federica Rosellini, rimangono fatalmente imprigionati l'uno nella mente dell'altra e sono l'espressione di una tormentata storia d'amore.

La scenografia, costellata di scritte e disegni e l'atmosfera tetra rompono la barriera tra realtà e finzione, catapultando lo spettatore in un vortice di immaginazione e mistero.

Nel corso della stagione seguiranno: "Macbettu" di Alessandro Serra (19 gennaio - Teatro Apollo), "Icaro caduto" con Gaetano Colella (23 gennaio - Teatro Paisiello), "La bisbetica domata" (31 gennaio - Teatro Apollo), "Invisibili" di Mohamed Baè (3 febbraio - Teatro Paisiello), "Come sono diventato stupido" (12 febbraio - Teatro Paisiello), "Don Chisciotte, tragicommedia dell'arte e "Libero è il mio canto" (19 e 25 febbraio - Teatro Paisiello), "La gioia" (2 marzo - Teatro Apollo), "Humana vergogna" (11 marzo - Teatro Paisiello), "Sicilia" (dal 12 al 16 marzo - Convento degli agostiniani), "Accabadora" con Anna Della Rosa (16 marzo - Teatro Paisiello), "L'abisso" (27 marzo - Teatro Paisiello), "La tempesta" (3 aprile - Teatro Apollo), "Dr. Nest" (9 aprile - Teatro Apollo), "Miles gloriosus", "Club 27", "Il paese che non c'è. Viaggio nel popolo delle montagne" (11, 17-24 aprile - Teatro Paisiello); in chiusura "La scortecata" (9 maggio - Teatro Apollo) e "Napul'è" (17 maggio - Teatro Apollo).

Altri articoli di "Eventi"
Eventi
23/08/2019
Domani, dalle ore 21, l’evento presentato da Giovanni ...
Eventi
21/08/2019
Il 24 e 25 agosto prossimi il Giardino Costiero “G. Toma” di Torre Suda si ...
Eventi
20/08/2019
Tipicità salentine da gustare e musica sul palco di Marina di Mancaversa: la terza ...
Eventi
19/08/2019
Si rinnova l’appuntamento tradizionale ad Uggiano il ...
Aumentano le persone che decidono di conservare i propri spermatozoi o gli ovuli in attesa del momento giusto. ...
clicca qui