No trivelle, Minerva assicura: "Provincia, fronte unico con Regione e sindaci"

martedì 8 gennaio 2019

Il presidente della Provincia assicura la propria contrarietà e la volontà di far fronte comune con Regione e Comuni.

“Confermo la mia assoluta contrarietà a qualsiasi attività di ricerca e di estrazione di idrocarburi nel mare Ionio e lungo le coste salentine”: Stefano Minerva, presidente della Provincia di Lecce e sindaco di Gallipoli, interviene sulla questione trivelle, assicurando la volontà di mettere in campo tutti i percorsi politici e istituzionali per ottenere risposte certe e risolutive.

Minerva fa così suo l’appello dei sindaci salentini relativo alle recenti autorizzazioni per la ricerca di idrocarburi nel mar Ionio, concesse dal Ministero dello Sviluppo economico: “Sentirò i presidenti delle Province di Brindisi e Taranto, così come il presidente della Regione Emiliano: è tempo di far fronte comune, insieme ai sindaci del nostro territorio, per combattere uno spettro che abbiamo già conosciuto pochi anni fa e che ora si ripresenta”.

“Abbiamo il dovere – conclude - di difendere il patrimonio più grande: la nostra terra. Facciamolo insieme, perché solo così possiamo dare slancio ad una prospettiva di sviluppo unica e strategica per tutta l’area jonico-salentina”.

 

 

 

 

 

Altri articoli di "Politica"
Politica
15/01/2019
In una riunione del partito forzista, ribadita la ...
Politica
15/01/2019
Un tavolo di confronto sui temi, sui programmi e sulle ...
Politica
14/01/2019
Inizia ufficialmente il commissariamento del Comune, con l’insediamento del ...
Politica
14/01/2019
I membri del comitato Salvaguardia Salute Cittadini ...
Nella classifica che vede le regioni del nord primeggiare in campo sanitario la Puglia ha il punteggio più alto ...
clicca qui