La "Casa della Befana" nel segno della fratellanza e della solidarietà

sabato 5 gennaio 2019

Torna a Monteroni la quarta edizione del progetto solidale. Ospite il rapper con sindrome di Down Marco Baruffaldi.

Anche quest’anno in occasione del 6 gennaio, Solennità dell’Epifania, la parrocchia "Maria SS. Assunta" di Monteroni di Lecce ripropone, per la quarta volta, il progetto solidale «La casa della Befana», ideato dal parroco don Giuseppe Spedicato, e che si propone diversi obiettivi, tra cui quello di recuperare i valori della solidarietà e della sobrietà.

Quest’anno il progetto è stato condiviso da diverse associazioni della città, che insieme con la parrocchia e l’amministrazione comunale hanno elaborato un cartellone dove ognuna di esse realizzerà un momento da condividere con i genitori e le famiglie che parteciperanno alla manifestazione.

Ospite della quarta edizione è Marco Baruffaldi, il rapper con sindrome di Down, che, qualche settimana fa, a “Tu si que vales”, aveva commosso tutti con il brano “Siamo diversi tra noi”, in cui ha raccontato la sua storia di vittima del bullismo. Aveva anche manifestato il desiderio di cantare con il suo idolo J-Ax: un sogno che si è avverato nella semifinale del 24 novembre.

Il progetto intende richiamare alle rispettive responsabilità la società in genere e in particolar modo le agenzie educative quali: la famiglia, la scuola e la Chiesa; far comprendere che la ripresa dei valori non si realizza con le belle parole o con provvedimenti legislativi, ma mediante un processo lento e graduale che porta ad una verifica introspettiva della propria coscienza e ad una ricerca di nuovi rapporti umani, basati sull’amore e l’umiltà.

Le parole chiave del progetto: “Sognare, Scrivere, Osservare” mirano a sviluppare capacità e creatività nelle nuove generazioni e, nel contempo, a potenziare il territorio locale come luogo attivo e stimolante per la crescita umana e spirituale.

 

Il progetto si articola in attività organizzate da varie associazioni e in diverse location di Monteroni.

Sabato 5 gennaio

ore 15,30 –     Palio della Befana con i bambini – Piazza Falconieri

            Mercatino della Befana – mostra dei prodotti dell’artigianato monteronese

            Animazione Concerto Bandistico “Maria SS. Ausiliatrice”

            Animazione Associazione Helios con musiche popolari

ore 18.30 –     Apertura della Casa della Befana ubicata in P.zza Falconieri con il ministro del sud Barbara Lezzi.

ore 19,30 –     Presso Live Eventi – Magia della Befana – Piazza Falconieri

            Animazione Associazioni Action, New Ever Dance, Piccole Stelle

Domenica 6 gennaio

ore 9,00 –       Ospedale Oncologico Pediatrico c/o V. Fazzi di Lecce - Con la Befana per la distribuzione dei giochi

ore 10,00 –     Santa Messa Animata Suore Sacro Cuore Via Monteroni - Chiesa Matrice

ore 11,00 –     Animazione Concerto Bandistico “Maestro Rocco Quarta”

ore 11,30 –     Inaugurazione Villaggio della Befana e Partenza Trenino per Vie della Città – Piazza della Repubblica

            Per le vie del paese l’Ass. MTB curerà il gruppo ciclistico della Befana

ore 15,30 –     Primo Palio della Befana a cura delle Associazioni aderenti al Progetto

            Animazione Concerto Bandistico “Maestro Rocco Quarta”

ore 17,30 –     Apertura della Casa della Befana con Consegna delle Calze con la presenza dell’Arcivescovo Metropolita Mons. Michele Seccia.

ore 19,00 –     Concertone con i “Ipergalattici” presso Live Eventi – Piazza Falconieri e premiazione dei ragazzi che hanno partecipato al Concorso “Befana 2109”.

Animazione Associazioni Action, New Ever Dance, Piccole Stelle

 

Altri articoli di "Solidarietà"
Solidarietà
20/03/2019
Le immagini del Salento trasformate in bellissimi disegni ...
Solidarietà
11/03/2019
Tanta partecipazione a Copertino per l'evento ...
Solidarietà
05/03/2019
Oggi la cerimonia di consegna: per i bambini ricoverati due ...
Solidarietà
05/03/2019
"Per costruire un mondo migliore, accogliente e senza ...
Uno studio multicentrico pubblicato ieri sulla rivista ‘The New England Journal of ...
clicca qui