Migrante "sorveglia" portafogli smarrito, l'appello del proprietario: “Troviamogli un lavoro”

venerdì 28 dicembre 2018
L'episodio è avvenuto a Maglie: il portafogli era stato lasciato su una panchina. 

Un portafogli pieno di banconote e smarrito su una panchina ritorna dopo un'ora e mezzo nelle tasche del proprietario. Merito della “sorveglianza” di Oby, un giovane della Sierra Leone ospite di un progetto Sprar a Castriganano dei Greci che ogni giorno va a Maglie per imparare l'italiano. Proprio qui ha “incrociato” il portafogli di Andrea che racconta così l'episodio su Facebook:

“Oggi sono stato fortunato. Ho dimenticato il portafoglio con documenti e un bel po' di soldi su una panchina. Dopo un ora e mezza me ne accorgo e torno senza troppe speranze verso quella panchina. Arrivando lì vicino vedo un ragazzo africano e subito, me ne vergogno, ho pensato male. Mi avvicino e il mio portafoglio era nel punto in cui lo avevo lasciato e a un paio di metri questo ragazzo lo stava vegliando da un ora. Non lo ha nemmeno toccato. Non aveva cellulare e quindi stava aspettando che il proprietario tornasse altrimenti lo avrebbe portato dalla polizia.
Gli ho dimostrato che il portafoglio era mio. 
Quando gli ho lasciato delle banconote per ringraziarlo lui non le ha volute. Mi ha detto che aveva solo bisogno di un lavoro dato che ha una moglie e una bimba e non hanno nulla. Mi ha raccontato che essendo africano e musulmano nessuno si fida di lui”.

Il post si conclude con un appello a chiunque voglia aiutarlo:
“Ovviamente ho insistito e gli ho lasciato qualcosa ma voglio dimostrargli che si sbaglia, che non verrà discriminato per le sue origini o la sua religione.
Oby vive a Castrignano. È un ragazzo della Sierra Leone senza particolari specializzazioni ma è giovane e soprattutto onesto. Chiunque potesse aiutarmi ad aiutarlo anche in maniera saltuaria lo contatti”.

Altri articoli di "Solidarietà"
Solidarietà
15/07/2019
A distanza di un anno dal malore il chitarrista dei ...
Solidarietà
12/07/2019
C’è necessità al centro trasfusionale di Casarano: il sindaco del ...
Solidarietà
11/07/2019
Chiusura del 5°anno del progetto del vino “democratico”: sale a 26.881 ...
Solidarietà
10/07/2019
Al via la seconda edizione del progetto dedicato alle persone con sclerosi multipla, su ...
Con l’aiuto del dermatologo, dottor Eugenio Romanello, abbiamo fatto chiarezza sulle cure che riguardano ...
clicca qui