Agility dog, una border collie del team salentino sul podio del campionato nazionale

giovedì 13 dicembre 2018
Allymoon Hello Darkness (Frida), di 4 anni, è arrivata terza sul podio della gara, accompagnata dal suo Handler Ivan Lombreschi . È allenata da Claudia Stajano, dell'ASD Indiana Maya di Corigliano.

Bella e sicuramente intelligente. Allymoon Hello Darkness (Frida), una border collie di 4 anni allenata dall’Asd Indiana Maya di Corigliano d’Otranto, è arrivata terza sul podio della Nazionale Italiana CSEN dello scorso 9 dicembre a San Giovanni in Marignano. Un risultato di tutto rispetto per l’associazione sportiva salentina, per il suo conduttore, Ivan Lombreschi, e per la sua istruttrice Cinofila Claudia Stajano.  

La disciplina sportiva, che vede in gara i cani di tutta Italia alle prese con diverse prove, va acquisendo sempre più spazio tra gli sport nazionali, tanto da arrivare anche sulle reti tv nazionali. Italiano è difatti anche il titolo di campione del mondo dello scorso anno.

La border collie salentina non è nuova  a successi di questo tipo, detiene difatti anche il titolo di  Campionessa di Bellezza. Insieme a lei ha riscosso successo anche un altro componente del team salentino Indiana Maya: Re Lear di Synar (Jack),  un altro border collie di 3 anni, si è qualificato difatti tra i primi 15 accompagnato dal suo suo Handler Domenico Pagliara. Una grande soddisfazione anche in questo caso per L’Asd salentina, che dimostra di avere i titoli per allevare campioni di intelligenza e bellezza.

Altri articoli di "Altri Sport"
Altri Sport
19/03/2019
La nona regata del campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ che si ...
Altri Sport
19/03/2019
Al PalaScapriano termina 62-59 l'appuntamento con il 25° turno del girone C di Serie ...
Altri Sport
19/03/2019
Il torneo si è svolto lo scorso weekend a Gallipoli. Fuori dai circoli e ...
Altri Sport
18/03/2019
Arriva sul rush finale la prima vittoria in trasferta lontano dalla Puglia, dopo la ...
Uno studio multicentrico pubblicato ieri sulla rivista ‘The New England Journal of ...
clicca qui