Colpito al braccio da una fucilata: giovane cacciatore finisce in ospedale

domenica 9 dicembre 2018

L'episodio ieri nelle campagne di Supersano: ignoto l'autore dello sparo, indagano i carabinieri.

Spiacevole epilogo per una battuta di caccia che si è conclusa in ospedale. Un giovane cacciatore è stato medicato presso il "Panico" di Tricase dopo essere stato colpito a un braccio da una fucilata. E' quanto accaduto ieri nelle campagne di Supersano: un 35enne stava partecipando insieme ad alcuni amici a una battuta di caccia, quando, mentre era nascosto dietro a un canneto, è stato raggiunto da una fucilata. Il colpo molto probabilmente è stato esploso involontariamente da un altro cacciatore, che ha preferito dileguarsi piuttosto che prestare soccorso allo sfortunato collega.
Dei fatti sono stati informati i carabinieri che indagano per risalire all'identità del responsabile.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
17/01/2019
L’episodio nel pomeriggio di ieri, nel carcere di ...
Cronaca
17/01/2019
Vertice questa mattina in Prefettura alla presenza di ...
Cronaca
17/01/2019
La ragazza di Specchia scomparve nel nulla dodici anni fa a ...
Cronaca
17/01/2019
Si erano conosciuti durante una vacanza in Salento: lui, ...
In ogni fase della crescita di un bambino il gioco è fondamentale: il contatto con mamma e papà, le ...
clicca qui