Dodici torri per dodici mesi: in mostra a Belloluogo gli scatti del calendario Quarta Caffè

sabato 8 dicembre 2018
Le foto sono state realizzate da Marina Caneve per l'edizione 2019 del calendario.   

E' il fascino misterioso e senza tempo delle torri costiere immerse nel paesaggio costiero salentino il protagonista del calendario 2019 di Quarta Caffè. Dallo Ionio all'Adriatico, i dodici scatti firmati dalla fotografa Marina Caneve ritraggono Torre Squillace, Torre del Serpe, Torre Roca Vecchia, Torre dell’alto, Torre Minervino, Torre Miggiano, Torre Specchia di guardia, Torre Colimena, Torre Pizzo, Torre Palane, Torre Specchia Ruggeri e Torre Pali. Ognuna di loro ha una storia, alcune, come Torre del Serpe, sono legate a leggende popolari: tutte sono testimonianza della storia del Salento. Così come il marchio Caffè Quarta, giunto alla quinta generazione e “patrimonio del territorio” come definito dal sindaco di Lecce e dal vicesindaco Alessandro Delli Noci intervenuti durante la presentazione del calendario e la contestuale della mostra con gli scatti delle torri che sarà visitabile per 3 weekend consecutivi (8-9/15-16/22-23 dicembre dalle ore 10:00 alle ore 16:00) nello straordinario scenario della Torre di Belloluogo a Lecce.

 

Altri articoli di "Cultura"
Cultura
16/01/2019
Domani appuntamento con Book Parade: “6 voci per ...
Cultura
12/01/2019
A Nardò, domani, un incontro alla chiesa di Santa ...
Cultura
08/01/2019
È stata presentata in conferenza stampa la nuova ...
Cultura
08/01/2019
Bilancio positivo per il “sistema” dei musei della città. Alla rete ...
In ogni fase della crescita di un bambino il gioco è fondamentale: il contatto con mamma e papà, le ...
clicca qui