L’albero di Natale tra le palme: trionfo per le luminarie salentine a Miami

mercoledì 5 dicembre 2018

Installazioni in Italia e all’estero nelle più importanti piazze addobbate per le festività natalizie per l'azienda di Corigliano d'Otranto.

Grande successo sta riscuotendo l’albero di Natale di Miami, installato dalla ditta MarianoLight in mezzo alle palme: immancabile la fila per i selfie di buon augurio con i fuochi d' artificio.

Gli alberi di Natale Marianolight, illuminano non solo le più belle piazze italiane come Piazza San Carlo a Torino, Piazza Santa Maria Novella a Firenze, o Piazza San Babila a Milano, ma anche quelle degli Stati Uniti, degli Emirati Arabi e della Corea.

Stesso interesse per gli alberi installati a Dubai e Seul, realizzati con lo stile delle luminarie tradizionali salentine mai viste prima e davvero molto apprezzate.

Festose e coinvolgenti le installazioni presso la Rinascente di Milano Duomo e di Roma Tritone, dove Dolce e Gabbana hanno realizzato tutte le vetrine e i loro stand con le colorate luminarie in legno delle feste patronali e a Roma anche l'addobbo del palazzo.

Sempre a Roma, per il 15esimo anno consecutivo c’è l’illuminazione di Via Condotti, una delle vie dello shopping più famose al mondo, con i lampadari con gli eroi dei cartoni animati, Titti, Gatto Silvestro, Tom & Jerry, Scooby-Doo che rendono ancora più allegra l'atmosfera natalizia e sono meta di tutti i bambini della Capitale.

Per il terzo anno consecutivo la ditta Marianolight è a Madrid (Torrejon) proclamata dal quest'anno Capitale Europea del Natale, con la “Puerta Magica Caleidoscopio”: gli effetti luminosi che si alternano a ritmo musicale riuniscono migliaia di grandi e piccini ad ogni programmazione.

Altri articoli di "Società"
Società
23/02/2019
Il primo cittadino Arcuti rilancia: “Condannare senza ...
Società
22/02/2019
Presentato oggi, nella Casa Circondariale di Lecce Borgo ...
Società
22/02/2019
Sarà la Nuovapanelectric s.r.l. ad eseguire ...
Società
22/02/2019
In fuga dal Gambia poco più che bambino, ha ...
Con Alessandro D’Amelio, responsabile UO Nefrologia e Dialisi – PO «Sacro Cuore di Gesù» ...
clicca qui