Ecotassa, la Regione costretta a restituire 3 milioni di euro ai Comuni

lunedì 3 dicembre 2018

Lo ha stabilito la Prima Sezione del TAR di Lecce, che ha accolto la testi dell’avvocato Luigi Quinto. Fino ad ora il contenzioso ammonta a 15 milioni di euro.

La Regione Puglia deve restituire le somme dell’Ecotassa 2015 ai Comuni salentini.

Lo ha stabilito la Prima Sezione del Tar di Lecce, che, con una sentenza di qualche giorno fa, ha accolto il ricorso proposto dall’avvocato Luigi Quinto nell’interesse di 62 Comuni della provincia di Lecce, con in testa il Comune capoluogo, contro gli atti regionali che avevano disciplinato il pagamento dell’ecotassa per il 2015.

L’effetto è che i Comuni potranno portare in detrazione le maggiori somme versate alla Regione con un consistente beneficio ai cittadini attraverso una corrispondente riduzione della Tari. Si tratta, per la quasi totalità dei Comuni ricorrenti, della differenza tra l’importo richiesto dagli uffici regionali di 25 euro per tonnellata, pari al massimo del tributo, e l’importo di 5,16 euro che invece doveva essere versato.

La decisione del Tar, che segue la decisione della Corte Costituzionale del 2016 di incostituzionalità della legge regionale sull’ecotassa, ha riconosciuto il diritto dei Comuni leccesi ad usufruire dell’abbattimento dell’80% del tributo, previsto da una legge finanziaria del 1995, e tutt’ora in vigore, in funzione del trattamento cui sono sottoposti i rifiuti in provincia di Lecce, fatto che determina una notevole riduzione della quota finale conferita in discarica.

Per effetto della decisione del giudice amministrativo rientreranno nelle casse dei Comuni circa 3 milioni di euro per il solo anno 2015, importo che se proiettato per tutti gli anni oggetto di contenzioso dal 2014 al 2018 supera i 15 milioni.

Altri articoli di "Società"
Società
14/12/2018
“Per una Epifania di solidarietà”: il ...
Società
14/12/2018
Sabato 15 dicembre a Corigliano d'Otranto incontri, ...
Società
13/12/2018
Sul caso del distributore vicino alle scuole interviene ...
Società
13/12/2018
Presente il presidente Andrea Conte e l’avvocato Francesco Memmi. Nei giorni 11 ...
Intervista al dottor Antonio Scollato, direttore responsabile del reparto di Neurochirurgia dell’ospedale di ...
clicca qui