Il panettone sposa il capocollo pugliese: nasce il "Pancapocollo"

mercoledì 28 novembre 2018

L'idea dai maestri salumieri del Salumificio Santoro di Cisternino.

Il dolce si lega al salato, il tradizionale panettone sposa il capocollo pugliese: nasce a Cisternino il "Pancapocollo". Il salumificio Santoro della Valle d'Itria lancia per le feste natalizie un prodotto nuovo, che unisce il dolce della tradizione al re dei salumi pugliesi. 
"L’idea di uno, l’entusiasmo dell’altro, la maestria di entrambi: dall’incontro fra Santoro e Lenti ha origine il Pancapocollo, Panettone al Capocollo di Martina Franca - spiegano i maestri salumieri - 
Piero e Giuseppe, maestri norcini noti per il loro Capocollo di Martina Franca del Salumificio Santoro ed Emanuele, maestro del panettone a Grottaglie con la sua Pregiata Forneria Lenti, annoverato fra i 25 migliori maestri in Italia, si uniscono per creare un prodotto nuovo, una sorpresa per gli amanti del dolce e un piacere per gli amanti del salato.
Il Pancapocollo nasce dalla magia che si crea fra burro, uova e pasta madre viva che accolgono il Capocollo di Martina Franca Santoro, e con una lenta lievitazione naturale diventano emozione soffice, da consumare tiepida".

Altri articoli di "Enogastronomia"
Enogastronomia
07/12/2018
Inaugura stasera ad Alliste il tour "Piovono ...
Enogastronomia
23/11/2018
Seconda edizione a Lecce dell’evento “Tre ...
Enogastronomia
21/11/2018
L’azienda monteronese riconosciuta tra le 44 ...
Enogastronomia
19/11/2018
Grande successo per la ‘birra agricola’, un ...
L’Organizzazione Mondiale della Sanità avvisa: l’abuso di antibiotici ha prodotto ceppi di batteri ...
clicca qui