A Lecce "Seeyousound On The Road": doppia inaugurazione con Ryuchi Sakamoto e Club 27

martedì 27 novembre 2018
Inaugurazione il 28 novembre con “Club 27: on the tracks of 7 stars" e Ryuchi Sakamoto: Coda". 

Prende il via a Lecce mercoledì 28 novembre Seeyousound On The Road, il format itinerante di Seeyousound International Music Film Festival (il primo festival in Italia di cinema musicale e di musica nel cinema nato a Torino nel 2015), con la direzione di Sara Valentino.

La prima edizione apre con una giornata dal programma ricco. Mercoledì 28 novembre al Cinelab Giuseppe Bertolucci del Cineporto di Lecce, alle 19, si terrà lo spettacolo transmediale “Club 27: On the tracks of 7 stars”, a cura del collettivo On The Tracks, prodotto per l’edizione 2018 di Seeyousound. Rappresentato in anteprima alla Mole Antonelliana di Torino il 3 marzo scorso, interpreta la storia delle 7 stelle più rappresentative di questo controverso Club, accomunate da una morte prematura e in molti casi misteriosa, all’età di 27 anni. Cogliere la vita di Robert Johnson, Brian Jones, Jimi Hendrix, Janis Joplin, Jim Morrison, Kurt Cobain, Amy Winehousenel momento di massimo splendore per trasformarla in un’esperienza multisensoriale con le illustrazioni di Matteo Regattin, i video narrativi di Cristina Iurissevich, la musica elettronica di Riccardo Mazza e i video immersivi di Laura Pol.

Nella mattinata, alle 10 al Cinelab Giuseppe Bertolucci, grazie al sostegno di Apulia Film Commission, si terrà la masterclass “Club 27”, su come si progetta e realizza uno spettacolo transmediale a cura del collettivo ON THE TRACKS formato da Riccardo Mazza per la composizione musicale e Matteo Regattin per l’illustrazione. L’ingresso è gratuito.

In serata poi, alle 21 al Cinema DB D’Essai, dopo i saluti istituzionali, sarà proiettato il documentario “Ryuichi Sakamoto: Coda” di Stephen Nomura Schible (Giappone/USA, 2017) presentato fuori concorso alla 74° Mostra Internazionale di Cinema di Venezia e passato direttamente al Seeyousound a gennaio 2018, dedicato al musicista e attore giapponese. Un ritratto intimo e dolente tra cinema, colonne sonore, i metodi di lavoro, la battaglia contro il cancro, l’approccio alle questioni politiche e sociali del Giappone. Un omaggio del Festival al compositore di fama mondiale di alcune delle più celebri colonne sonore di film cult (tra gli altri “Il tè nel deserto”, “L’ultimo Imperatore” di Bernardo Bertolucci, “The Revenant” di Alejandro González Iñárritu). Introduce Luca Bandirali, Professore DAMS Università del Salento.

Per la sezione “Soundies”, a cura di Passo Uno Produzioni, precede il lungometraggio la proiezione del videoclip “Fino all’imbrunire” dei Negramaro, per la regia di Tiziano Russo (Italia, 2017, 4’ 32”).

Per gli eventi collaterali, sarà inaugurata alle 20.15 nel foyer del Cinema DB d’Essai la mostra fotografica “ONYOU” di Daniele Coricciati, che sarà in esposizione nei giorni del festival. ONYOU è il nuovo progetto a cui il fotografo sta lavorando da più di un anno: un’interpretazione personale del ritratto. Una serie di fotografie realizzata per Seeyousound in mostra al DB d’Essai. Un omaggio all’arte delle copertine di alcuni degli album che hanno fatto la storia della musica.

In occasione dell’inaugurazione ci sarà una degustazione di rum offerta da Diplomàtico.

Programma 28 novembre

Ore 10.00 – Cinelab Giuseppe Bertolucci
Masterclass CLUB 27 - come si progetta e realizza uno spettacolo transmediale a cura del collettivo ON THE TRACKS formato da Riccardo Mazza per la composizione musicale e Matteo Regattin per l’illustrazione.

Ore 19.00 – Cinelab Giuseppe Bertolucci
Spettacolo CLUB 27
Il Club 27 rappresenta un inquietante punto di contatto tra alcuni dei più importanti musicisti contemporanei, accomunati da una morte prematura e in molti casi misteriosa, all'età di 27 anni.

Ore 21.00 – Cinema DB d’Essai
Soundies | a cura di Passo Uno produzioni
Proiezione del videoclip FINO ALL’IMBRUNIRE – Negramaro regia di Tiziano Russo (Italia, 2017, 4’ 32”)

Long Play

Proiezione del documentario RYUICHI SAKAMOTO: CODA (Giappone-USA, 2017, 100’) di Stephen Schible.
Introduce Luca Bandirali (Prof. DAMS – Università del Salento).

Il festival è ideato e organizzato dall’associazione culturale Choobamba e ha come scopo la ricerca dell’immagine che il cinema può restituire della musica e quanto l’una possa entrare in risonanza con l’altra.

Seeyousound è realizzato con il sostegno di Diplomàtico, Nikon, Apulia Film Commission per tutte le attività realizzate presso Cinelab Giuseppe Bertolucci finanziate dalla Regione Puglia - Assessorato Industria Turistica e Culturale, nell'ambito dell'intervento “Viva Cinema - Promuovere il Cinema e Valorizzare i Cineporti di Puglia” (a valere su risorse FSC Puglia 2014-2020 - Patto per la Puglia), Family Bartender’s Movement.

Il Festival gode del Patrocinio di Museo Nazionale del Cinema di Torino, Anno europeo del patrimonio culturale, Patrocinio del Comune di Lecce, e ha ricevuto il prestigioso Patrocinio del MIBAC – Ministero per i Beni e le Attività Culturali; è realizzato in coproduzione con DB d’Essai Cineteatro e Manifatture Knos ed è in collaborazione con DAMS Unisalento, Passo Uno produzioni e Festival del Cinema Europeo.

Partner tecnici: Crusi Viaggi, Forno Sabato, Quarta, Città del Gusto.

Media partner: MYmovies.it

(ingresso a pagamento: singolo biglietto 5 euro / abbonamento intera rassegna 25 euro).

 

Altri articoli di "Musica"
Musica
13/12/2018
Sabato 15 dicembre e domenica 16 dicembre due giornate in ...
Musica
11/12/2018
Domani, a Nardò, i “canti natalizi e ...
Musica
09/12/2018
Il gruppo, vincitore di un Festival di Sanremo, terrà il concerto “Natale ...
Musica
07/12/2018
Sabato 8 e domenica 9 dicembre le Manifatture ...
Intervista al dottor Antonio Scollato, direttore responsabile del reparto di Neurochirurgia dell’ospedale di ...
clicca qui