Vietato dormire nella lunga Notte Bianca di Lecce

venerdì 1 luglio 2011

Alle 22 di sabato 2 luglio contemporaneamente in 30 location della città partirà l’edizione 2011 di un evento da non perdere, che condurrà dritto fino alle prime luci dell’alba 

 

30 location per una Notte Bianca ricca di spettacoli, occasioni di incontro e parentesi di cultura. Dalle 22 del 2 luglio fino alle prime luci dell’alba di domenica 3, nella capitale del barocco sarà proibito dormire per non perdere uno solo dei tantissimi appuntamenti programmati per la notte più lunga che Lecce può celebrare in questo avvio di stagione estiva. 

Eccovi le dritte per seguire gli appuntamenti di spettacolo più significativi inseriti nel cartellone 2011 della manifestazione (il programma completo è disponibile all’indirizzo  www.nottebiancalecce.it). In piazza sant’Oronzo si esibiranno BandAdriatica, Kalascima e Opa Cupa, mentre il “regno” dei più piccini sarà piazzetta Castromediano. Qui il settore Ambiente del Comune di Lecce promuoverà la differenziata con l’iniziativa “C’è Vetro e Vetro - Impara la differenziata”; Ciccio Riccio farà ballare i bambini con “Bimbo Riccio” e La Mia Voce curerà uno spettacolo di Clownterapia. In via Leonardo Prato, Cristian Stelluto sarà invece protagonista ne “La Danza in Vetrina” e, presso l’Arco di Prato, Gabriella De Judicibus e Antonella Clodomiro per ProLoco realizzeranno il percorso foto-poetico di Lecce  “Il Florilegio Salentino”.

La grande parentesi della musica interessa piazzetta Baglivi con il concerto degli Elisir; Corte dei Chiaromonte con il dj set curato da Spazio Sociale Zei; il chiostro di Palazzo dei Celestini con la “Fantasia sinfonico-corale” per l’Unità d’Italia del Coro Polifonico Unisalento diretto da Luigi De Luca; via Umberto I con il live di un trio d’eccezione composto da Beppe Servillo, Javier Girotto e Natalio Mangalavite. In via Umberto I il “fine nottata” sarà invece in compagnia della “Milonga de Tango”. 

Le note risuoneranno anche in Corte dei Mesagnesi (sponda Officine Cantelmo) dove apriranno gli Steela e chiudono i Seventy Level; in piazza Libertini con i concerti di Koala e The Revival; in piazza Carducci con le crew di Ghetto Eden, InSintesi e L’Enea Dj Track e nei pressi dell’Obelisco dove va in scena la Taranto Massive Crew Disco Slatters Tzunamij Klanstepparz. 

Piatti e consolle “occuperanno” l’intera area di Porta San Biagio con i dj set di Dario Zeta, Vega 80 e Manhattan Beat; e piazzetta Vittorio Emanuele (presso la chiesa di Santa Chiara) con il dj set di Christian Carpentieri, Johnny McKay e la special guest Yvan Genkins. 

Porta Napoli e dintorni per una notte saranno “Area Rock”: in sequenza saliranno sul palco Mood Indigo Live, Merkuriokromo band, Tuesday Bad Weather, Plug Genaration, The Sixtynine, URO, Rosse Lingue Pazze e Boulevard Dream.

In onore dei 150 anni dell’Unità d’Italia Eraldo Martucci e “Madelaine” cureranno in Villa comunale una selezione di brani risorgimentali; nelle vicinanze di Porta Rudiae batterà forte il ritmo del tamburello con Pizzicarusi, Calanti, Tamburellisti di Torrepaduli, Taranta Social Club e Canzoniere Grecanico Salentino. In via Guglielmo Paladini si balla il latino-americano nella fiesta espanola di Olivier Dominguez y la Con’Fussion, Melting Drumpot ed The Rock Cow Billies; in piazza Mazzini, tra glamour e bellezze, Giovanni Convertini e Cinzia Moreira saranno le star della selezione provinciale del concorso nazionale “Miss Italia 2011”. 

 

Altri articoli di "Spettacoli"
Spettacoli
18/10/2019
Il barbonaggio teatrale compie dieci anni, in programma ...
Spettacoli
15/10/2019
Ancora pochi giorni alla messa in scena di “Carmen” di Georges Bizet, ...
Spettacoli
09/10/2019
A Lecce ritorna la grande lirica con l’opera di Mozart per la regia di Katia ...
Spettacoli
23/09/2019
Avrà luogo ad Otranto mercoledì 25 settembre, alle ore 21, nella suggestiva ...
Il piede torto congenito è una malformazione di ossa e articolazioni che colpisce uno o due neonati su mille: ...
clicca qui