Vigilanza privata, Ggs licenzia 34 lavoratori: sindacati chiedono incontro al prefetto

lunedì 19 novembre 2018

Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uiltucs-Uil rigettano la procedura. Già chiesto un incontro urgente al prefetto Cucinotta.

Venerdì 16 novembre tramite pec la GGS srl, istituto di vigilanza privata con sede a Veglie, ha comunicato alle Organizzazioni sindacali il licenziamento collettivo per riduzione di personale per 34 guardie giurate particolari, operanti sull’intero territorio provinciale, su un organico complessivo di 165 unità. Il 20 per cento dell’intera forza-lavoro sta ricevendo oggi la lettera di licenziamento. Una percentuale che sale vertiginosamente se riferita alla sola platea delle guardie giurate (99): ossia quasi il 34 per cento.

Le Organizzazioni sindacali (Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uiltucs-Uil) attraverso i rispettivi rappresentanti (Mirko Moscaggiuri, Carmela Tarantini, Piero Fioretti) rigettano in toto la procedura. Alla luce delle novità legislative introdotte dall’articolo 25 del decreto “Disposizioni urgenti in materia fiscale e finanziaria” del 23 ottobre 2018 e della successiva circolare del Ministero del Lavoro del 29 ottobre 2018, la numero 16, infatti, è possibile il ricorso al Contratto di solidarietà in deroga. In tal modo l’azienda, su impulso di queste organizzazioni sindacali, ha l’opportunità concreta di salvare 34 posti di lavoro e salvaguardare il futuro di altrettante famiglie.

A tal proposito, il 6 novembre Filcams, Fisascat e Uiltucs hanno chiesto al prefetto Maria Teresa Cucinotta un incontro urgente per scongiurare l’invio delle lettere di licenziamento, che però purtroppo l’azienda sta inviando in queste ore. È bene ricordare infatti che, muovendosi tempestivamente, è ancora possibile trovare un accordo entro i termini di scadenza del preavviso di licenziamento.

 

Altri articoli di "Economia e lavoro"
Economia e lavoro
15/12/2018
Disagi possibili, venerdì 21 dicembre, per ...
Economia e lavoro
14/12/2018
Approvata oggi la delibera con cui l’azienda ...
Economia e lavoro
14/12/2018
L'Istituto Tecnico Professionale "Egidio Lanoce" ...
Economia e lavoro
13/12/2018
Domani a Como sciopero dei dipendenti dell’azienda ...
Dai vecchi cartomanti alle sette new age: il “business della creduloneria” frutta milioni di euro anche nel ...
clicca qui