Parte la stagione teatrale a Nardò con "La prova – The repetition"

venerdì 16 novembre 2018

Appuntamento con lo spettacolo di Astragali Teatro. Sipario alle ore 21.

Fine dell’attesa. Sabato 17 novembre si alza il sipario su Lo spettatore incantato, la stagione teatrale 2018/2019 del Teatro Comunale, anche quest’anno frutto della felice collaborazione tra Comune di Nardò, Teatro Pubblico Pugliese e TerramMare Teatro. Il primo appuntamento rientra nel cartellone di Quarta Parete, rassegna curata da TerramMare Teatro, ed è La prova - The repetition, uno spettacolo di Fabio Tolledi, prodotto dalla compagnia Astragali Teatro, con Peter Gaydarov (Bulgaria), Aude Lorrillard (Francia), Vita Malahova (Lettonia), Roberta Quarta (Italia), Simonetta Rotundo (Italia), Jean Hamado Tiemtoré (Burkina Faso), Onur Uysal (Turchia), con le musiche eseguite dal vivo da Muffx Produzione.

Una compagnia di girovaghi cerca di mettere in scena una commedia, ma niente funziona. Il teatro non si trova e gli attori non arrivano. Una commedia dell’ambiguità, una riflessione sul meccanismo del doppio. Partendo da Anfitrione, una delle commedie latine più note, attraversa uno dei sistemi teatrali per eccellenza: la commedia degli equivoci. Nell’epoca attuale delle fake news e della post-verità, questo classico comico apre ad un elemento di trasformazione, di metamorfosi concreta delle identità, che non sono mai fisse e definitive. Equivoco è, nella sua etimologia, la voce uguale: il fraintendimento di una cosa che dice e richiama altro, che contrabbanda identità e stravolge il senso delle cose. Astragali Teatro presenta uno spettacolo in cui il plurilinguismo è strumento importante per esprimere il potenziale sincretico della diversità, dei processi di scambio, della ricchezza poetica delle lingue.

Ingresso in sala a partire dalle ore 20:30, sipario alle ore 21. I biglietti per la rassegna Quarta Parete hanno un costo di 10 euro per platea e palchi centrali (ridotto 8), 8 per palchi laterali (ridotto 5) e 5 per proscenio/loggione. Il botteghino è aperto a partire dalle ore 18. Per informazioni i numeri a cui chiamare sono 0833 571871, 389 7983629, 329 3504825.

 

 

 

 

Altri articoli di "Teatro"
Teatro
14/12/2018
Sabato 15 dicembre alle Manifatture Knos arriva l'opera ...
Teatro
13/12/2018
L’attore e comico livornese insieme a 6 super attori ...
Teatro
13/12/2018
Babilonia Teatri torna da Koreja con lo spettacolo ...
Teatro
06/12/2018
Giunge a conclusione Ma-Donne, la residenza teatrale cura di Nasca Teatri di Terra - ...
Dai vecchi cartomanti alle sette new age: il “business della creduloneria” frutta milioni di euro anche nel ...
clicca qui