Minaccia di gettarsi dal terrazzo del Tribunale, tensione in via Brenta

mercoledì 14 novembre 2018
L'uomo a cavalcioni sulla ringhiera ha chiesto di parlare con il Prefetto. 

Un uomo è salito sul terrazzo del Tribunale Civile di via Brenta minacciando di gettarsi. Momenti di tensione questa mattina in via Brenta dove sono accorsi carabinieri, polizia e vigili del fuoco. L'uomo, seduto a cavalcioni sulla ringhiera a circa sei metri di altezza, ha minacciato il gesto estremo chiedendo di essere ascoltato dal Prefetto. All'origine del gesto una vicenda giudiziaria che lo vede coinvolto e che, a suo dire, sarebbe in attesa di una conclusione da troppo tempo. Dopo l'intervento della Corte d'Appello Roberto Tanisi, l'uomo ha deciso di desistere ed è sceso dalla terrazza.


Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
15/12/2018
I carabinieri indagano sull’episodio: ad accorgersi ...
Cronaca
15/12/2018
È accaduto ieri sera a Gallipoli: la vittima non ...
Cronaca
15/12/2018
A incastrare la donna, i filmati delle immagini di ...
Cronaca
15/12/2018
Si trattava di un 19enne del Gambia con precedenti per ...
Dai vecchi cartomanti alle sette new age: il “business della creduloneria” frutta milioni di euro anche nel ...
clicca qui