Naufragi e Approdi, 11 anni di Knos: sabato giornata di festa, bilanci e rilanci

martedì 13 novembre 2018
Dalle 10 a mezzanotte, sabato 17 novembre le Knos si festeggiano tra dibattiti, musica, circo, cibo a Km0.  

"Approdare o farsi approdo? Su un molo ci si attracca, ma non si approda. Ci vuole una caletta, una spiaggia libera, un luogo ospitale per sbarchi e naufragi. Un porto naturale per partenze e arrivi. Dove ciò che conta è chi porta, lascia, prende o porta via. E se approdare volesse dire che ci si è fatti approdo?
Come quando una barca sgangherata salpa speranzosa contro sicura tempesta. E dopo il naufragio, neanche un filo di vento. In mezzo al mare. Poche scorte e la barca da riparare. Tra una deriva e un’altra, una mattina, l’ipotesi di un’isola. Sorriso indigeno e quell’aria così esotica...". Prende le mosse da questa suggestione il titolo della giornata "Naufragi e Approdi" per gli 11 anni di attività delle Manifatture Knos. L'intera giornata di sabato 17 novembre sarà nel segno dell'elaborazione e della progettazione, ma ci sarà ampio spazio anche per i momenti ludico ricreativi. 

"Undici anni dopo l’inaugurazione delle Manifatture Knos (il 17 novembre 2007)" spiegano dalle Manifatture Knos "abbiamo il piacere di invitarvi al nuovo compleanno di quello che nel frattempo è diventato un centro culturale indipendente di respiro internazionale. Durante la giornata del 17 novembre 2018 discuteremo del senso e del futuro di esperienze culturali come i centri indipendenti con tutti i cittadini, gli artisti, gli operatori culturali, e gli appartenenti al mondo associativo e delle istituzioni che saranno interessati, attraverso un momento di confronto pubblico che avrà luogo la mattina. La discussione si svolgerà in tavoli di lavoro che produrranno report dai quali scaturirà un documento pubblico".

Nel pomeriggio poi saranno presentati i risultati della discussione per ragionare sul tema dell’impatto dei centri culturali nella rigenerazione urbana. Sarà l’occasione per presentare il Bilancio Sociale delle Manifatture Knos, dopo 11 anni di attività, alla presenza di rappresentanti delle istituzioni e di esperti europei nel campo dell’economia della cultura e del riuso di spazi in abbandono.
La giornata si concluderà con una grande momento collettivo per festeggiare insieme gli 11 anni delle Manifatture Knos 

Spazio anche al "bilancio sociale": 
"Come possiamo riconoscere il valore della nostra azione quotidiana all’interno di uno spazio recuperato e restituito alla città? Quali parametri e indicatori possono tornarci utili per comunicare al meglio quello che facciamo affinché questo impegno civico possa essere riconosciuto, diffuso e quindi preservato?
A 11 anni di distanza dalla riapertura delle Manifatture Knos come centro culturale indipendente abbiamo la necessità di tirare le somme del lavoro svolto fin qui, nell’ottica di poter distinguere ciò che funziona da ciò che possiamo fare meglio. Si tratta di un esercizio che ci permette di tradurre in dati quantitativi il valore di ciò che produciamo, non solo in termini economici ma soprattutto in termini di impatto sulla città in evoluzione".


Il programma della giornata
Ore 10.00 - Quali riferimenti?
Ispirazioni con Patrick Bouchain, 
Sandy Fitzgerald, Miguel Georgieff, Roberto CovoloElefterios KechagioglouMichele LoiaconoAntonella Agnoli

Ore 11.00 – A che servono i cittadini? 
Pratiche, idee, visioni a confronto in tavoli di lavoro

Ore 13.30 – Pranzo al Knos

Ore 17.00 – È nata RICCI
Presentazione della Rete Italiana di Centri Culturali Indipendenti
in contemporanea con 
DOM la cupola del Pilastro di Bologna e Zo Centro Culture Contemporanee di Catania

Ore 17.30 – Ma chi ce lo fa fare? – Il bilancio del Knos
Presentazione del bilancio del Knos e interventi di:
Patrick Bouchain, architetto e scenografo (Parigi);
Elefterios Kechagioglou, direttore di 
Le Plus Petit Cirque du Monde e board di Trans Europe Halles (Parigi);
Sandy Fitzgerald, co-direttore di Olivearte (Parigi);
Gabriella Riccio, Ex Asilo Filangeri (Napoli);
Luigi De Luca, direttore Museo Provinciale Sigismondo Castromediano - Lecce;
Roberto Covolo, assessore alla programmazione economica del Comune di Brindisi;
Antonella Agnoli, assessore alla cultura del Comune di Lecce;
Stefano Minerva, presidente della Provincia di Lecce;

Ore 19.30 - Aperitivo offerto dal Mercato Contadino di 
Oltre Mercato Salento
Ore 20.00 - 
The Sprockets show - spettacolo di circo; 
Ore 20.30 - Ecosistema - performance con Roberto Dell’Orco;
Ore 23.00 - Festa per gli undici anni del Knos;

La giornata del 17 novembre è realizzata insieme a tutti coloro che animano il Knos tutti i giorni:

Sud-Est Climb IndoorCirknosThe SprocketsPrincipio Attivo TeatroBelTango LecceCompagnia TarantarteR&D VIBES trasmissione di cultura e musica roots & dubOltre Mercato Salento / The Bridge CraneStraccetti E RivoluzioneKrill AcademySabino TamborraStefano De Razza PlanelliPiazza BarattoSTEAM AtelierFab Lab Lecce KnosCiclofficina Popolare Knos di LecceFermenti LatticiFactory Compagnia/ Associazione Centro Multiculturale Etnos


In collaborazione con

L’Ecole Nationale Supérieure d’Architecture de Paris La Villette, DiARC Università Federico II Napoli, Rete Italiana Centri Culturali Indipendenti (RICCI), 
Trans Europe HallesColoco AndCoLabuat TarantoComune di LecceProvincia di LecceApulia Film Commission.

Con il sostegno di 

Creative Lenses - Creative Europe Programme e 
Knos orchestra senza confini - Presidenza del Consiglio dei Ministri

La partecipazione è libera e gratuita.

Foto di copertina di Maurizio Buttazzo
Altri articoli di "Cultura"
Cultura
15/12/2018
Amministrazione comunale e Fondazione Fitzcarraldo insieme ...
Cultura
14/12/2018
La domanda è stata presentata dal Comune insieme ...
Cultura
14/12/2018
Sabato 15 dicembre a Corigliano d'Otranto incontri, ...
Cultura
13/12/2018
Venerdì 14 e martedì 18 dicembre sono in ...
Dai vecchi cartomanti alle sette new age: il “business della creduloneria” frutta milioni di euro anche nel ...
clicca qui