Piazzale stazione, presentato il nuovo progetto per la riqualificazione

venerdì 9 novembre 2018

É stato presentato nei giorni scorsi alla Regione Puglia il progetto preliminare per la riqualificazione del Piazzale della Stazione ferroviaria di Lecce.

L'intervento, che si caratterizza come il primo Lotto funzionale del più generale progetto di ribaltamento della stazione, ha un valore economico pari a circa 1.530.000 euro, somme rinvenienti dalle economie di gara del progetto stesso. L'area oggetto di intervento comprende l'intero piazzale e viale Oronzo Quarta sino all'incrocio con le vie di Ussano e Don Bosco.

A seguito dei prossimi lavori di ribaltamento dell'attuale ingresso della Stazione ferroviaria e della realizzazione dei parcheggi e del terminal degli autobus di linea nell'area limitrofa a Viale Grassi, e in vista dell'accordo con l'Università del Salento per l'utilizzo dell'area parcheggio di via di Ussano, il progetto prevede di riservare tutto il piazzale dell'attuale ingresso ai soli mezzi di trasporto pubblico e ai taxi e di realizzare una vasta area pedonale di accoglienza e attesa dei viaggiatori. La Piazza sarà arricchita di ulteriori essenze arboree tipiche del Mediterraneo.

La pavimentazione, prevista con materiali drenanti ed ecocompatibili, sarà portata ad un unico livello, abbattendo le barriere architettoniche ora presenti e dividendo con elementi dissuasori la zona carrabile da quella pedonale. Il progetto prevede la presenza di una zona per la sosta e il carico/scarico dei taxi con corsie dedicate e ombreggiate, una corsia dedicata ai mezzi di trasporto pubblico con relativa pensilina collegata all'ingresso della Stazione con un percorso protetto e coperto. La zona pedonale alberata sarà arricchita dalla presenza di fontane. Tutti gli arredi e le strutture oggi fatiscenti saranno rimossi e sarà garantita l'accessibilità all'Ufficio Postale presente con posti auto per persone con disabilità, in prossimità dell'ingresso.

“Abbiamo creduto indispensabile - dichiara il vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici, Alessandro Delli Noci - proporre alla Regione Puglia di utilizzare i residui di gara del più ampio progetto di ribaltamento della stazione ferroviaria per un progetto di cura e riqualificazione di Piazzale Oronzo Quarta, uno spazio pubblico importante caratterizzato, oramai da qualche anno, da una situazione di degrado ambientale e di crescente conflittualità sociale. Riqualificare l'intera area significa rendere quell'area decorosa, vivibile, sicura e restituire dignità alla città e ai cittadini che lì vivono, a coloro che ci lavorano o che lì hanno le proprie attività commerciali. Non solo, noi vogliamo che quello spazio pubblico diventi un biglietto da visita per quanti – e sono sempre più numerosi – raggiungono la nostra città da altre parti d'Italia o dall'estero. Peraltro, nei prossimi giorni e proprio in quest'ottica, sarà sostituita, migliorata e potenziata l'illuminazione pubblica di viale Oronzo Quarta. Ci auguriamo che la Regione Puglia, che sta valutando gli interventi che abbiamo previsto, possa darci un riscontro positivo nel più breve tempo possibile”.

 

 

Altri articoli di "Lecce"
Lecce
15/11/2018
Il capogruppo di Fratelli d’Italia prende atto delle ...
Lecce
15/11/2018
La scoperta durante i controlli del Servizio Veterinario ...
Lecce
15/11/2018
Ieri a "Tg2 Costume e società" il servizio di presentazione della ...
Lecce
15/11/2018
L'annuncio della nascita su Instagram: "Abbiamo fatto il triplo salto ...
La tosse non è una malattia ma un riflesso protettivo delle vie aeree. Come curarla da bambini e da adulti: ...
clicca qui