Colletta dei cittadini per il parco magliese: la statua di Gesù ritorna al suo posto

mercoledì 17 ottobre 2018

Lo scorso 16 giugno alcuni teppisti distrussero il manufatto facendo scomparire la testa. Oggi una copia è stata riposizionata.

È stata rimessa al suo posto, la statua distrutta lo scorso 16 giugno nel parco Don Pino Palanga alla periferia magliese (qui l'articolo dell'episodio). Grazie al contributo di alcuni cittadini, l’effige di Gesù è stata riportata nel cuore dell’area verde.

La statua raffigurante il Sacro Cuore di Gesù era stata rimossa completamente dalla base da alcuni teppisti, i quali, non contenti, avevano anche staccato la testa, portandola via con loro.

L'opera era stata donata da una famiglia magliese e dai residenti del quartiere, che sul momento, tramite i social, avevano lanciato un appello rivolto a chi avesse ritrovato la parte mancante della scultura. La macchina della solidarietà ha permesso di contribuire all’acquisto della nuova statua, rimessa al suo posto a distanza di qualche mese.

 

 

 

Altri articoli di "Fotonotizia"
Fotonotizia
15/11/2018
Sorpresa in giardino: due piccoli ricci col favore della ...
Fotonotizia
14/11/2018
La signora, originaria di Sternatia, è stata festeggiata ...
Fotonotizia
12/11/2018
Le nuove alberature rimpiazzano quelle vecchie e pericolanti abbattute a gennaio. ...
Fotonotizia
31/10/2018
Mentre sono in corso le operazioni di voto, l'atrio di ...
La tosse non è una malattia ma un riflesso protettivo delle vie aeree. Come curarla da bambini e da adulti: ...
clicca qui