Sorpresi con denaro rubato e arnesi da scasso, denunciati in due

mercoledì 17 ottobre 2018
I due avevano appensa svaligiato l'abitazione di un anziano di Zollino. 

Sorpresi poco dopo il furto in abitazione, rimediano una denuncia. I due, entrambi 54enni di Lecce, sono stati fermati dai carabinieri della stazione di Soleto che li hanno denunciati anche per resistenza a pubblico ufficiale. La presenza dei due topi d'appartamento è stata segnalata da un agente della Polizia Locale nella mattinata di ieri: l'agente ha provato anche a fermarli ma sono scappati a piedi lasciando sul posto un borsone contenente strumenti atti allo scasso, guanti, vari monili in oro e la somma contante di 2.770 euro rubati poco prima ad una pensionata ottantenne residente a Zollino. 

Le ricerche subito attivate dai carabinieri hanno consentito di individuare la Ford Focus impiegata dai malviventi, nonché di raccogliere decisivi elementi di colpevolezza a carico dei due: documenti, cellulari ed effetti personali. strumenti atti allo scasso all'interno autovettura, non sequestrata su disposizione a.g. è risultata della coniuge di uno dei due malviventi. 

La refurtiva è stata restituita al proprietario.

 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
21/11/2018
Gli ingegneri nominati dal gip hanno concluso che il gasdotto e la rete gas Snam alla ...
Cronaca
21/11/2018
Il mezzo pesante era partito ieri sera da Casarano con un ...
Cronaca
21/11/2018
L'uomo era ristretto ai domiciliari in casa del fratello a ...
Cronaca
21/11/2018
Dalla giunta leccese via libera alle risorse per la ...
Oltre 130 specialisti provenienti da 21 Paesi si riuniscono il 23 novembre in Italia. Ci sono malattie rare della ...
clicca qui