Sorpresi con denaro rubato e arnesi da scasso, denunciati in due

mercoledì 17 ottobre 2018
I due avevano appensa svaligiato l'abitazione di un anziano di Zollino. 

Sorpresi poco dopo il furto in abitazione, rimediano una denuncia. I due, entrambi 54enni di Lecce, sono stati fermati dai carabinieri della stazione di Soleto che li hanno denunciati anche per resistenza a pubblico ufficiale. La presenza dei due topi d'appartamento è stata segnalata da un agente della Polizia Locale nella mattinata di ieri: l'agente ha provato anche a fermarli ma sono scappati a piedi lasciando sul posto un borsone contenente strumenti atti allo scasso, guanti, vari monili in oro e la somma contante di 2.770 euro rubati poco prima ad una pensionata ottantenne residente a Zollino. 

Le ricerche subito attivate dai carabinieri hanno consentito di individuare la Ford Focus impiegata dai malviventi, nonché di raccogliere decisivi elementi di colpevolezza a carico dei due: documenti, cellulari ed effetti personali. strumenti atti allo scasso all'interno autovettura, non sequestrata su disposizione a.g. è risultata della coniuge di uno dei due malviventi. 

La refurtiva è stata restituita al proprietario.

 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
16/01/2019
L'incendio è divampato all'interno della nota ...
Cronaca
16/01/2019
L’assalto armato è accaduto questa mattina ...
Cronaca
16/01/2019
I dati di Arpa confermano la presenza della sostanza in ...
Cronaca
16/01/2019
Nella provincia di Lecce, a Surano, sequestrati oltre 50 ...
Il melanoma si può sconfiggere con una buona prevenzione. Nel reparto di Chirurgia plastica del Fazzi si ...
clicca qui