Assale villa ma viene costretto alla fuga e nella ritirata perde pure i documenti

venerdì 12 ottobre 2018

Un ladro “sbadato” quello che ha tentato il colpo ad Arnesano, di fatto consegnando i propri dati alla polizia giunta sul posto su chiamata del proprietario dell’abitazione.

Intorno alle 4,30 di questa notte una volante è intervenuta, su segnalazione al 113, per la presenza di ladri all’interno di una villa sulla strada per Arnesano. Il proprietario, insospettito da alcuni rumori, non ha esitato a chiamare la Polizia.

Gli agenti, immediatamente intervenuti, hanno notato il cancello di ingresso della villa che era semiaperto e, nel vialetto della villa, una autovettura di grossa cilindrata con il cofano aperto e il motore ancora caldo.

Gli agenti hanno subito effettuato un’accurata perquisizione dell’auto all’interno della quale è stato rinvenuto un carrello in metallo a due ruote, una pistola giocattolo con il tappo rosso, nascosta in un bauletto all’interno del bagagliaio, un portafoglio contente documenti di riconoscimento del proprietario dell’auto.

A seguito del sopralluogo all’interno e all’esterno della villa, i poliziotti hanno anche rinvenuto, nei pressi del garage, un grosso piede di porco e due cacciaviti, utilizzati per forzare una porta che conduceva ad una stanza adibita a deposito.

L’arrivo della volante ha messo così velocemente in fuga il ladro, costretto ad abbandonare tutto, anche i documenti di identità dai quali si è potuto risalire all’indirizzo. Le ricerche sono proseguite nell’abitazione del ladro. All’atto del controllo dei poliziotti, l’abitazione si presentava con la porta aperta, le chiavi ancora inserite nella serratura e le luci interne accese è risultato irreperibile ma del proprietario nessuna traccia.

Il proprietario dell’auto, già noto, è stato indagato in stato di irreperibilità per tentato furto aggravato e violazione di domicilio.

 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
17/10/2018
L'incidente questa mattina poco dopo le 10. Almeno tre i ...
Cronaca
16/10/2018
L'operazione "I soliti sospetti" si è ...
Cronaca
16/10/2018
È stato arrestato nell’ambito ...
Cronaca
16/10/2018
Il provvedimento della Asl di Lecce nei confronti del dirigente dell'Unità ...
L’influenza ogni anno costa alle casse dello Stato 10 miliardi di euro. Intervista al responsabile Igiene e ...
clicca qui