Sicurezza in zona Stazione, si estende la fascia oraria di divieto per la vendita di alcolici

mercoledì 10 ottobre 2018
Da oggi scatta il divieto dalle 20 alle 6 per tutte le rivendite, anche automatiche, delle vie limitrofe alla stazione ferroviaria. 

Sicurezza in zona Stazione: il divieto di vendita di alcolici si estende e diventa valido dalle 20 alle 6 di ogni giorno. L'ordinanza del sindaco Salvemini è stata firmata ieri ed è attiva a partire da oggi.
Il divieto riguarda gli esercizi commerciali- anche distributori automatici- delle vie Oronzo Quarta, Duca degli Abruzzi, Don Bosco e piazzale Oronzo Massari (adiacente alla stazione ferroviaria). Il precedente regolamento comunale emanato nel 2014 faceva scattare il divieto a partire dalle 22 ma la recrudescenza degli episodi di degrado e violenza registrati nelle ultime settimane – causati “da centri di aggregazione di persone senza fissa dimora o sbandati in cerca di alcolici a poco prezzo che danno vita schiamazzi e potenziali situazioni di pericolo per la pubblica e privata incolumità dei cittadini”- ha portato il sindaco ad estendere la fascia oraria del divieto.
Dalle 20 alle 6 di ogni giorno non sarà possibile vendere alcolici e qualsiasi bevanda in contenitori di vetro, plastica o latta fatta eccezione per i bicchieri di carta con esclusione del consumo all'interno dei locali e gli spazi in concessione agli esercizi pubblici e sarà vietato l'abbandono fuori dai cestini getta-carte di qualunque contenitore vuoto di alimenti e bevande.
Il mancato rispetto del divieto comporterà una sanzione da 80 a 500 euro mentre i circoli e i pubblici esercizi che saranno sorpresi a vendere alcolici dalle 3 alle 6 e i negozi di vicinato che non rispetteranno lo stesso divieto da mezzanotte alle 6 rischiano una multa da 5mila a 20mila euro.
Più pesante la multa per i gestori di rivendite automatiche che potrebbero essere sanzionati fino a 30mila euro. Una doppia violazione registrata in due anni comporterà la sospensione della licenza.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
13/12/2018
Il ministro dell'Interno in visita in Israele ha ribadito ...
Cronaca
13/12/2018
I ladri sono stati interrotti dall'allarme e dall'arrivo di ...
Cronaca
13/12/2018
L'incidente questa mattina poco prima delle 9.30 sulla strada che conduce a ...
Cronaca
13/12/2018
Da domani saranno disponibili le aree di sosta gratuita ...
È il parere di Mauro Minelli, immunologo che stronca gli esami fatti nelle farmacie o nelle erboristerie: ...
clicca qui