Scaraventa la figlia di sei anni giù dal terzo piano: bimba in gravissime condizioni

domenica 7 ottobre 2018

Follia a Taranto dove un uomo ha lanciato giù dal terzo piano la figlia di sei anni, ferendo anche il fratellino.

Follia a Taranto, nel quartiere Paolo VI, dove un 49enne del posto, in circostanze tutte da chiarire, ha afferrato la propria figlia di sei anni scaraventandola giù dal terzo piano. La piccola è stata soccorsa dal personale del 118 e trasferita in ospedale ma le sue condizioni sono gravissime a causa di una serie di traumi dovuti alla caduta.

Tutto si sarebbe consumato all'interno dell'abitazione della madre dell'uomo, a cui erano affidati i due minorenni. Qui, l'ennesima lite culminata col folle gesto. Il 49enne 
ha poi colpito anche il fratello della piccola, 14enne, ferendolo fortunatamente non in maniera grave con una coltellata.

Sul posto, i carabinieri che hanno arrestato l’uomo per tentato omicidio. Quando è stato portato via, ha rischiato il linciaggio da parte dei residenti della zona. Sembra che il 49enne avesse da poco perso la potestà genitoriale. 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
23/02/2019
La tragedia poco prima di mezzogiorno sulla strada che ...
Cronaca
23/02/2019
Il Questore di Lecce decide la chiusura di quindici giorno ...
Cronaca
23/02/2019
Questa notte è scattato l’arresto per ...
Cronaca
23/02/2019
Intervento della Guardia costiera a Porto Cesareo che ha ...
Con Alessandro D’Amelio, responsabile UO Nefrologia e Dialisi – PO «Sacro Cuore di Gesù» ...
clicca qui