G7 dei giovani: tappa a Lecce dell’appuntamento nazionale che simula il summit dei Grandi 7

venerdì 5 ottobre 2018

Dall’8 al 10 ottobre all’Ites Olivetti di Lecce incontro dell'evento Global YounG7

Un importantissimo appuntamento nazionale fa tappa a Lecce presso l'ITES OLIVETTI di via Marugi. Dal giorno 8 al giorno 10 Ottobre, infatti, l’Istituto ospiterà nei propri spazi l'Evento Global YounG7, fortemente voluto dal MIUR sulla scia degli eccellenti risultati conseguiti durante YounG7 (la simulazione del G7) e Model-2030 (la simulazione sull’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile).

Dall'unione di queste esperienze positive il MIUR sta promuovendo nelle scuole una metodologia didattica innovativa, “Model”, che consiste in una simulazione dei lavori negoziali delle Nazioni Unite sui temi della sostenibilità.

Lo scopo è quello di sensibilizzare le studentesse e gli studenti a prendere delle scelte consapevoli su tematiche centrali per la crescita e il futuro sostenibile del nostro paese, acquisendo al contempo soft skills e nuove competenze di cittadinanza globale.

Questo Evento rappresenta una delle tappe di un percorso iniziato verso la fine del passato Anno Scolastico, che ha già visto degli step intermedi a Brindisi e Udine, rispettivamente nei primi e negli ultimi giorni di Giugno 2018, e che transita ora da Lecce per proseguire nelle prossime settimane fino all'Evento conclusivo che si terrà nella seconda metà di ottobre in Canada e che consisterà in due settimane di impegni, laboratori e workshop concentrati nel Paese Nordamericano.

Perchè a Lecce e perchè all'Olivetti? Perchè l'Istituto leccese ha partecipato con 8 suoi studenti alla simulazione "Model Unep" all'interno dell'evento di Brindisi dello scorso giugno nell'ambito della manifestazione nazionale #FuturaBrindisi "Sail to the future", distinguendosi in modo particolare grazie allo studente Marco Aiena, selezionato come Head Global YounG7 e che coordinerà (naturalmente in inglese) i lavori dei suoi coetanei in vista del vero e proprio Global YounG7 in Canada.

Il cuore dell’evento dei prossimi giorni è rappresentato dalla Simulazione diplomatica dei lavori negoziali del G7 (MODEL) che vedrà 42 studenti di Terza e Quarta dibattere su temi di rilevanza globale e locale. Parallelamente, anche nelle altre 19 scuole coinvolte si svolgeranno analoghe attività, i cui risultati saranno oggetto della discussione nella fase terminale del progetto che si svolgerà in Canada.

La metodologia didattica del MODEL, sviluppata già negli anni 90, si configura a tutti gli effetti come una prova esperta, mettendo in gioco la capacità di imparare, di argomentare, di mediare ed anche l’uso funzionale della lingua inglese che sarà utilizzata durante i lavori.

I ragazzi lavoreranno e si confronteranno a partire dalla posizione politica del paese che essi rappresentato e con l’obiettivo di immaginare nuovi modelli e soluzioni innovative per contribuire alla soluzione del problema affrontato.

I temi del dibattito (TOPIC) sono stati individuati dagli organizzatori in relazione ai i 17 goals previsti nell'Agenda 2030 delle Nazioni Unite ed in particolare nelle macroaree:

* Goal 5 "Raggiungere l'uguaglianza di genere, per l'empowerment di tutte le donne e le ragazze" ed in particolare "Garantire alle donne la piena ed effettiva partecipazione e pari opportunità di leadership a tutti i livelli del processo decisionale nella vita politica, economica e pubblica"

* Goal 7 "Assicurare a tutti l'accesso a sistemi di energia economici, affidabili, sostenibili e moderni" ed in particolare "Entro il 2030, aumentare notevolmente la quota di energie rinnovabili nel mix energetico globale"

I topic e i subtopic selezionati dalla nostra scuola sono:
Topic1: L'uguaglianza di genere e l'empowerment femminile –Subtopic a: Politiche di pari accesso al lavoro, all’istruzione e alla assistenza sanitaria per le donne
Topic2: Collaborare per il cambiamento climatico, per la salvaguardia degli oceani e per lo sviluppo delle energie rinnovabili – SubTopic a: Politiche delle sviluppo delle risorse rinnovabili che favoriscano le economie locali salvaguardando l’ambiente.

L’organizzazione dell’evento prevede che i lavori siano seguiti da osservatori esterni che compongano la giuria.

PROGRAMMA GLOBAL YOUNG7

Giovedì 4/10 dalle ore 9.00 alle 13.00
L’Head, affiancato da 4 Chair, procederà alla formazione dei 42 delegati

Lunedì 8/10 dalle ore 8.30 alle 13.30 - Cerimonia di apertura

Lunedì 8/10 Dalle ore 13.30 alle 16.30
I delegati saranno impegnati a redigere il POSITION PAPER, il documento che dichiara la posizione dello Stato rispetto al topic scelto

Martedì 9/10 dalle ore 8.30 alle ore 16.30
Dibattito sulle posizioni degli Stati rispetto ai topic e sulle possibili soluzioni che ogni Stato per risolvere il problema

Mercoledì 10/10
Dalle 8.30 alle 13.30
Prosecuzione dei lavori, chiusura del dibattito e General Assembly in cui si espongono le migliori proposte approvate dal Comitato

Dalle ore 12.00 alle 13.30
Cerimonia di chiusura e premiazione.





Altri articoli di "Lecce"
Lecce
12/12/2018
Il colpo era stato messo a segno nella piena mattinata di ieri. Il rapinatore era agli ...
Lecce
12/12/2018
Continua la polemica sulla presenza degli erogatori vicino ...
Lecce
12/12/2018
Le operazioni dureranno in tutto 26 giorni e interesseranno ...
Lecce
12/12/2018
La decisione è arrivata dalla seconda sezione penale del Tribunale di Lecce. La ...
La ricerca segna un altro risultato nella lotta contro il cancro: gli studi di Tor Vergata mettono in luce nuovi ...
clicca qui