Cicogna impallinata nel Salento, vittima delle doppiette senza scrupoli

giovedì 4 ottobre 2018
Recuperato un esemplare di cicogna ferita dai bracconieri: ricoverata nel Centro faunistico di Calimera. 

Nessuna pietà neanche per l'elegante cicogna. Le doppiette senza scrupoli dei bracconieri hanno preso di mira una cicogna che si aggirava nelle campagne di Leverano. L'animale, gravemente ferito ad un'ala, è stato ora recuperato e portato nel centro faunistico di Calimera, dove proveranno a salvargli la vita. Il post con la notizia è comparso sulla pagina di Inachis Leverano, una delle maggiori associazioni nazionali nell’ambito del volontariato naturalistico e della salvaguardia e tutela del patrimonio naturalistico italiano.
A commento della foto, una didascalia che esprime tutto il disappunto per l'accaduto: "Qui non si tratta di essere a favore o contro la caccia... Qui stiamo parlando di criminali. Questi sarebbero i primi ambientalisti e coloro che amano la Natura più di chiunque altro??? Ne diano prova... Facciano uscire il nome dell'autore di questo reato".

 

Altri articoli di "Animali"
Animali
20/05/2019
Un evento straordinario perché dimostrerebbe la ...
Animali
17/05/2019
Carcasse di animali spiaggiati sul litorale adriatico salentino: il rinvenimento di un ...
Animali
17/05/2019
Il tratto di spiaggia si trova a Torre Inserraglio: circa ...
Animali
15/05/2019
Il cucciolo sarebbe finito in un compattatore.  Un ...
Il 26 maggio sarà la “Giornata del sollievo”: un’occasione utilissima per approfondire ...
clicca qui