Ex Banco di Napoli alla società di De Picciotto, entro il 2019 l'apertura

sabato 22 settembre 2018
Firmato il passaggio di proprietà dello storico palazzo di via XXV Luglio che ospiterà residenze di lusso e negozi.

La storica sede del Banco di Napoli, chiusa ormai da dieci anni è diventata ufficialmente di proprietà della società Palazzo BN Lecce Srl di proprietà dell'imprenditore italo-svizzero Renè de Picciotto. L'atto notarile è stato firmato giovedì scorso e presto verranno avviati i lavori di ristrutturazione dello stabile che ospiterà residenze di lusso al primo piano e locali commerciali al piano rialzato e a piano terra.

La società fa sapere che “procederà immediatamente alla messa in sicurezza dell’immobile ed alle manutenzioni urgenti, in attesa dell’ottenimento definitivo delle autorizzazioni amministrative approvate dal Consiglio Comunale di Lecce lo scorso 31 luglio. La realizzazione dell’opera sarà integralmente affidata ad imprese salentine che saranno coordinate dall’Ingegnere Luciano Ostuni e dall’Architetto Lucia Bianco e sarà realizzata anche grazie alla collaborazione della Banca Popolare Pugliese che cofinanzierà la ristrutturazione”.

La fine dei lavori è prevista entro il 2019.

Altri articoli di "Luoghi"
Luoghi
12/12/2018
Appuntamento domani, alle ore 20, in Largo Stazione. Torna l’appuntamento con la ...
Luoghi
10/12/2018
Comune, Museo della preistoria e Soprintendenza al lavoro ...
Luoghi
09/12/2018
Una grande iniziativa targata Regione Puglia e Provincia di ...
Luoghi
09/12/2018
Due giorni, tra Lecce e Casamassella, per il convegno ...
È il parere di Mauro Minelli, immunologo che stronca gli esami fatti nelle farmacie o nelle erboristerie: ...
clicca qui