Ex Banco di Napoli alla società di De Picciotto, entro il 2019 l'apertura

sabato 22 settembre 2018
Firmato il passaggio di proprietà dello storico palazzo di via XXV Luglio che ospiterà residenze di lusso e negozi.

La storica sede del Banco di Napoli, chiusa ormai da dieci anni è diventata ufficialmente di proprietà della società Palazzo BN Lecce Srl di proprietà dell'imprenditore italo-svizzero Renè de Picciotto. L'atto notarile è stato firmato giovedì scorso e presto verranno avviati i lavori di ristrutturazione dello stabile che ospiterà residenze di lusso al primo piano e locali commerciali al piano rialzato e a piano terra.

La società fa sapere che “procederà immediatamente alla messa in sicurezza dell’immobile ed alle manutenzioni urgenti, in attesa dell’ottenimento definitivo delle autorizzazioni amministrative approvate dal Consiglio Comunale di Lecce lo scorso 31 luglio. La realizzazione dell’opera sarà integralmente affidata ad imprese salentine che saranno coordinate dall’Ingegnere Luciano Ostuni e dall’Architetto Lucia Bianco e sarà realizzata anche grazie alla collaborazione della Banca Popolare Pugliese che cofinanzierà la ristrutturazione”.

La fine dei lavori è prevista entro il 2019.

Altri articoli di "Luoghi"
Luoghi
19/02/2019
Approvato il progetto esecutivo: le principali vie della ...
Luoghi
15/02/2019
L'intervento sarà realizzato grazie ai fondi del ...
Luoghi
12/02/2019
L’ennesima segnalazione di un lettore sembra dimostrare che non servono lezioni di ...
Luoghi
08/02/2019
Affidato agli architetti De Cupertinis e Giuri il progetto di restauro del bene. Il ...
Con Alessandro D’Amelio, responsabile UO Nefrologia e Dialisi – PO «Sacro Cuore di Gesù» ...
clicca qui