Risanamento Lupiae, si fa avanti il colosso americano Pwc

sabato 22 settembre 2018
La società si è offerta di affiancare il cda nel predisporre il piano di risoluzione della crisi.

Il risanamento delle disastrate casse della Lupiae potrebbe essere affidato ad un advisor esterno.
Il sindaco Carlo Salvemini ha annunciato di aver trasmesso al presidente della partecipata “la manifestazione d'interesse ricevuta dalla PricewaterhouseCoopers - network internazionale che fornisce servizi professionali alle imprese, tra le quattro più grandi società di revisione nel mondo -il cui settore "crisis-insolvency" offre l’assistenza necessaria alle imprese nella fase di crisi, fornisce supporto per l’individuazione delle ipotesi di risanamento aziendale, a partire dalla verifica della situazione patrimoniale, economica e finanziaria della società”.

"E' importante che nel predisporre il nuovo piano di risanamento si possa disporre dell'assistenza e consulenza di un advisor di eccellenza assoluta – scrive ancora Salvemini che invita il cda della Lupiae a “sottoscrivere l'intesa per giungere in tempi brevissimi allo studio di fattibilità finalizzato alla scelta del più idoneo strumento di risoluzione della crisi. E' la conferma che abbiamo a cuore le sorti dell'impresa e di chi vi lavora: scegliere il meglio per fare il bene della Lupiae”.

La società americana Pwc, colosso mondiale dei servizi professionali, è tra le più prestigiose del pianeta e fa parte delle cosiddette "big four": le quattro più grandi aziende di revisione.

Altri articoli di "Politica"
Politica
16/10/2018
Il ministro dell'Ambiente Costa cercherà nuovi ...
Politica
16/10/2018
É stata indetta procedura di evidenza pubblica per ...
Politica
16/10/2018
I parlamentari del territorio commentano l’evoluzione ...
Politica
15/10/2018
Il ministro del Sud Barbara Lezzi ammette in tarda serata: ...
L’influenza ogni anno costa alle casse dello Stato 10 miliardi di euro. Intervista al responsabile Igiene e ...
clicca qui