Ultimo weekend estivo: da martedì temperature in picchiata

venerdì 21 settembre 2018

L'alta pressione tornerà a rafforzarsi mentre al depressione tirrenica si colmerà sulla Sicilia: nel fine settimana temperature in nuovo aumento.

EVOLUZIONE Il campo anticiclonico che da diversi giorni protegge gran parte del bacino del Mediterraneo non molla, anzi. Nel corso del fine settimana tornerà a rafforzarsi riportando condizioni di maggior stabilità sull'Italia e sulle nostre regioni.

Il vortice depressionario sul Tirreno intanto non è riuscito a diventare "Medicane" (uragano mediteraneo) e si andrà gradualmente colmando interessando con ultime piogge e temporali le due isole maggiori.

Su Puglia e Basilicata avremo quindi ultimi sussulti instabili venerdì e poi un weekend ampiamente soleggiato con clima sempre estivo.

VENERDI Avremo ancora tempo variabile con nuvolosità irregolare e instabilità pomeridiana con temporali a carattere sparso e irregolare soprattutto lungo l'appennino e le zone interne di entrambe le regioni. Contestualmente avremo un clima caldo e umido: le temperature si manterranno stazionarie e sempre sopra la media con punte fino a 30 gradi. 

SABATO E DOMENICA Il rafforzamento dell'alta pressione garantirà tempo più stabile: avremo cieli prevalentemente sereni o poco nuvolosi e residua instabilità con isolati acquazzoni pomeridiani nella giornata di sabato. Aumenterà anche il caldo: le temperature risulteranno infatti in leggero aumento di 2-3 gradi (specie domenica) confermandosi sopra la media stagionale con valori compresi fra 25 e 30 gradi e punte anche fino a 32-33 gradi nell'entroterra. 

Possibile svolta: autunno da martedì prossimo?

Come anticipato diversi giorni fa, l'ultima settimana di settembre potrebbe essere quella buona per una vera e propria svolta in senso autunnale grazie all'affondo di una saccatura sull'Europa orientale accompagnata da aria fredda in quota di origine artica.

C'è ancora molta incertezza, ma è possibile ipotizzare un brusco calo termico a partire da martedì/mercoledì prossimi accompagnato da forti venti settentrionali e forse anche temporali. Dinamica da confermare

Venerdì: Variabile con temporali pomeridiani - attendibilità 95%

Sabato: Soleggiato con isolati rovesci pomeridiani - attendibilità 95%

Domenica e Lunedì: Soleggiato con caldo estivo - attendibilità 80%

Da martedì: Brusco calo termico, forti venti settentrionali  - attendibilità 60%

MeteOne

  

Altri articoli di "Meteo"
Meteo
11/12/2018
Arriva la prima neve in Puglia, con spolverate nel foggiano e nel barese oltre i 500 ...
Meteo
10/12/2018
Segni della forte grandinata di questa mattina nei pressi di #Veglie. Aria fredda che sta ...
Meteo
10/12/2018
Aria più fredda di origine artica sta affluendo sui Balcani e in parte anche ...
Meteo
09/12/2018
Una profonda circolazione ciclonica, centrata sul Mar Baltico, sta spazzando i settori ...
L’Organizzazione Mondiale della Sanità avvisa: l’abuso di antibiotici ha prodotto ceppi di batteri ...
clicca qui