Condizioni stazionarie per Lele Spedicato, l'Asl: “La prognosi resta riservata”

giovedì 20 settembre 2018

Non ci sono sostanziali novità sulle condizioni del chitarrista dei Negramaro. Nuovo bollettino medico.

Le condizioni di salute del paziente Emanuele Spedicato sono stazionarie. I sanitari del reparto di Rianimazione dell’Ospedale “Vito Fazzi” di Lecce continuano nel monitoraggio dei parametri vitali del paziente e dell’evoluzione della grave patologia che lo ha colpito.

“La prognosi – spiegano dall’Asl, nel consueto bollettino medico, concordato coi familiari - è tuttora riservata. Saranno necessari diversi giorni per poter valutare gli sviluppi del quadro clinico neurologico, per cui i sanitari ritengono opportuno rimandare ad un momento successivo ogni ulteriore comunicazione”.



Altri articoli di "Sanità"
Sanità
16/10/2018
Il Progetto Minore tra i banchi di scuola per insegnare il ...
Sanità
15/10/2018
La richiesta in una nota del sindacato.   “Sul diritto alla salute dei ...
Sanità
15/10/2018
Nuova progettualità nell’ambito del piano di ...
Sanità
10/10/2018
La decisione è arrivata dai giudici del Tribunale ...
L’influenza ogni anno costa alle casse dello Stato 10 miliardi di euro. Intervista al responsabile Igiene e ...
clicca qui