Addio al “Gigante”, l’ulivo millenario si arrende alla xylella

venerdì 14 settembre 2018

L’albero monumentale di Alliste è ormai rinsecchito e non ha più speranze di sopravvivere dopo l’infestazione del batterio.

Il Gigante di Alliste non ha resistito alla xylella. L’albero monumentale che dopo 1.500 anni di vita e 7 i innesti ha ceduto al batterio. Nel José Bové, europarlamentare francese dei Verdi Europei venne in visita nel Salento per fare da testimonial d’eccezione alla sperimentazione avviata dal Comitato Voce dell’Ulivo per salvare “il gigante di Alliste”. La pratica agronomica prevedeva l’innesto di gemme di Leccino sul millenario albero di Ogliarola, ma nulla da fare. Il tronco è ormai secco e privo di vita.

Nella foto la visita di Bovè.

Altri articoli di "Fotonotizia"
Fotonotizia
11/07/2019
Bye bye caldo africano, nel Salento ieri è tornato il maltempo con spaventosi ...
Fotonotizia
10/07/2019
Il paroliere e poeta della musica italiana, oggi presidente della Siae, è a ...
Fotonotizia
07/07/2019
Un esemplare di Caretta caretta si è avvicinato la ...
Fotonotizia
05/07/2019
Pronto il progetto per il rifacimento dello stadio Via del Mare che accoglierà la ...
Con il professor Mauro Minelli, fresco di nomina di responsabile per il SUD Italia della Fondazione di Medicina ...
clicca qui