Addio al “Gigante”, l’ulivo millenario si arrende alla xylella

venerdì 14 settembre 2018

L’albero monumentale di Alliste è ormai rinsecchito e non ha più speranze di sopravvivere dopo l’infestazione del batterio.

Il Gigante di Alliste non ha resistito alla xylella. L’albero monumentale che dopo 1.500 anni di vita e 7 i innesti ha ceduto al batterio. Nel José Bové, europarlamentare francese dei Verdi Europei venne in visita nel Salento per fare da testimonial d’eccezione alla sperimentazione avviata dal Comitato Voce dell’Ulivo per salvare “il gigante di Alliste”. La pratica agronomica prevedeva l’innesto di gemme di Leccino sul millenario albero di Ogliarola, ma nulla da fare. Il tronco è ormai secco e privo di vita.

Nella foto la visita di Bovè.

Altri articoli di "Fotonotizia"
Fotonotizia
08/10/2019
Una foto pubblicata da Renato Colaci, svela com’era ...
Fotonotizia
04/10/2019
Allarme avvelenamento animali a Giurdignano. A lanciare ...
Fotonotizia
03/10/2019
Una foto a poche ore dal devastante incendio che ha colpito ...
Fotonotizia
26/09/2019
Ennesimo episodio pericoloso in prossimità di un ...
Digrignare i denti fino a consumarli nel tempo, svegliarsi col mal di testa o con le gengive sanguinanti è una ...
clicca qui