La cucina salentina in tv: a “La prova del cuoco” la chef Gianna Greco

venerdì 14 settembre 2018
La salentina in gara nella puntata del 21 settembre su Rai 1.

Lezioni di cucina salentina su Rai 1 con la chef Gianna Greco. La chef e sommelier, esperta di tradizioni enogastronomiche salentine, sarà ospite della puntata del format condotto nella nuova edizione da Elisa Isoardi. La salentina sarà tra le concorrenti della seconda settimana della trasmissione, insieme ad altri 9 cuochi. Dietro i fornelli dello studio 2 della Dear, c'è da aspettarsi che la chef animerà la gara proponendo dei piatti tipici della tradizione. Gianna Greco, che ha imparato l’arte dell’ospitalità e dalla convivialità da sua madre e da sua nonna, sul territorio tiene corsi sui piatti tipici della cucina pugliese e sull’arte culinaria brindisina. Chef professionista, abilitata alla somministrazione di alimenti e bevande, professionista diplomata AIS (Associazione Italiana Sommelier) segue degustazioni e visite in cantina in diverse zone in Italia e all’estero. É anche sommelier onorario dell’ “Association des Sommeliers Jura Franche-Comté” Francia. Da Maggio 2016 svolge attività di docenza presso la città del Gusto Gambero Rosso di Lecce

A dare l'annuncio della sua partecipazione è stata lei stessa sulla sua pagina Facebook. “Ed ecco svelato il segreto!!!!” scrive “Mamma mia che bella soddisfazione e che ansia pure!!! Seguitemi ci divertiremo insieme sopratutto per le mie gaffe. Meglio fare una bella cura di valeriana”.

Altri articoli di "Tv/Radio"
Tv/Radio
11/11/2018
Mare che sale e falesie che crollano nella puntata di stasera: allo speciale Tg1 tappa a ...
Tv/Radio
05/11/2018
Il cantante salentino, atteso alla trasmissione di Barbara D'Urso, non si presenta in ...
Tv/Radio
31/10/2018
Il nuovo programma, condotto da Camila Raznovich, andrà in onda in prima serata ...
Tv/Radio
30/10/2018
 Striscia la notizia ritorna sul caso Tap. L'inviato pugliese Pinuccio è ...
Giornata mondiale del diabete, a Lecce si posticipa a domenica: tutti in piazza per informarsi e avere una ...
clicca qui