Panchine rotte nella villa comunale di Lecce, appello per la sistemazione

mercoledì 12 settembre 2018

La segnalazione da parte dello Sportello dei Diritti di Giovanni D’agata: “Spettacolo indecente”.

La villa comunale di Lecce nel degrado: numerose panchine rotte lasciate nell’incuria. Alcuni cittadini hanno scritto alla Sportello dei Diritti per segnalare la condizione nella quale versano le panchine della villa comunale prese di mira dai vandali.

Anche se il giardino è ben tenuto, per le panchine sembra non esserci pace perchè prese di mira dai vandali che hanno spaccato i listelli di legno anche se dimostrano la loro vetustà. Sono i cittadini che segnalano allo “Sportello dei Diritti" con foto lo stato di abbandono in cui versano. “Un’immagine di degrado e abbandono inconcepibile -spiega una nota dell’associazione- soprattutto perché visibile a pochi passi dal centro e lungo il passaggio obbligato dei vacanzieri che si recano verso il cuore della città”.

Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti", chiede al dirigente del servizio Ambiente del Comune di Lecce di disporre gli interventi necessari per rimediare, anche rimuovendo le panchine obsolete, il degrado della Villa, per evitare un deterioramento dell’immagine di una città con una straordinaria vocazione turistica, entrata nella top ten mondiale delle migliori località da visitare.

Altri articoli di "Società"
Società
14/12/2018
“Per una Epifania di solidarietà”: il ...
Società
14/12/2018
Sabato 15 dicembre a Corigliano d'Otranto incontri, ...
Società
13/12/2018
Sul caso del distributore vicino alle scuole interviene ...
Società
13/12/2018
Presente il presidente Andrea Conte e l’avvocato Francesco Memmi. Nei giorni 11 ...
Intervista al dottor Antonio Scollato, direttore responsabile del reparto di Neurochirurgia dell’ospedale di ...
clicca qui