Sicurezza e viabilità nel quartiere San Pio, Giordano: "Salvemini faccia chiarezza"

mercoledì 12 settembre 2018
Il capogruppo di Fratelli d'Italia chiede un impegno dell'amministrazione per dare risposte alle esigenze dei cittadini del quartiere.

Bene un'attenta discussione sulle importanti questioni economiche che riguardano il Comune ma l'amministrazione Salvemini non dimentichi l'impegno per la sicurezza e la viabilità in città. Lo scrive il consigliere comunale capogruppo di Fratelli d'Italia Michele Giordano alla vigili del consiglio comunale di domani
“Nei giorni scorsi ho posto all’attenzione della maggioranza guidata dal sindaco Carlo Salvemini due importanti tematiche: il tema della sicurezza, che richiede un intervento urgente dopo la maxi-rissa tra immigrati, e il problema della strada chiusa in via Silvio Pellico, che spezza in due un intero quartiere- scrive Giordano - “partendo dalle questioni di ordine pubblico, ho più volte denunciato la mancanza di un presidio nelle zone più a rischio, dove spesso si verificano risse e bivacco. Ho anche ricordato che alcuni alimentari gestiti da stranieri vendono alcol fino a notte: anche in questo caso sono necessari controlli stringenti. In una città a vocazione turistica come Lecce l’amministrazione Salvemini ha il dovere di intervenire anche per individuare, scambiandosi informazioni con le forze dell’ordine, tutti quegli extracomunitari facinorosi che non devono più restare in città. Ho presentato un’interpellanza proprio per chiedere come vorrà intervenire il Comune di Lecce, soprattutto dopo che la rissa di fronte a Porta Rudia ha seminato scandalo e paura tra cittadini e turisti”.

“Un altro argomento su cui chiedo quali siano le intenzioni dell’amministrazione in carica riguarda la zona di San Pio- continua il capogruppo di Fratelli d'Italia - il problema è una strada privata che è chiusa da due anni e che continua a dividere in due un’importante area commerciale, con grave nocumento per cittadini e commercianti. Ripropongo questa problematica all’indomani della pronuncia del Tar. Oggi chiedo al sindaco Salvemini cosa intende fare per dare delle risposte concrete ai leccesi che ogni giorno subiscono gravi disagi. È importante che queste due fondamentali questioni che riguardano la città di Lecce vengano portate in aula: con queste interpellanze il gruppo Fratelli d’Italia chiede chiarezza”.

Altri articoli di "Politica"
Politica
24/09/2018
Seduta di consiglio dedicata alla discussione di ...
Politica
24/09/2018
Il presidente Gabellone scongiura l’arrivo del ...
Politica
24/09/2018
Le voci di una prossima candidatura del deputato di Noi con l'Italia nelle fila di ...
Politica
23/09/2018
Il capogruppo consiliare di Fratelli d’Italia punta ...
Intervista al medico virologo del San Raffaele, nemico dei "No vax". “Negli anni ‘60 morivano ...
clicca qui