San Cataldo Stories: visioni sul faro con il videomapping in 3D

martedì 11 settembre 2018
Il 14 e 15 settembre a San Cataldo nell’ambito della rassegna estiva 2018 “Approdi” del Comune: il mapping verrà proiettato sulla facciata del faro di San Cataldo.

Un borgo di mare: San Cataldo, la marina di Lecce, nella Terra dei due Mari, in antico è stata sede di un porto costiero, dove, narra la leggenda, sbarcò nei primi secoli dell’era cristiana il Santo irlandese che avrebbe portato al significativo cambio di nome: da Portus Adrianus a San Cataldo. Il cuore pulsante di questa lunga storia marittima è il complesso monumentale conservato presso la punta cataldina costituito dal molo d’epoca romano-imperiale, riportato alla luce in tempi recentissimi e l’imponente e suggestivo edificio del faro, sede oggi del locale ufficio della Guardia Costiera.

L’obiettivo è quello di realizzare una narrazione che coinvolga anche abitanti, cittadini o semplici visitatori che condividano esperienze e materiali per la creazione di una storia che sarà poi base del plot narrativo del videomapping 3D interattivo, che intreccerà storie e ricordi personali con una più “grande” Storia pubblica. La narrazione, che si propone come una produzione artistica multimediale, sarà costruita anche grazie a momenti di memory sharing durante i quali la condivisione di idee e progetti con la comunità locale permetterà di intrecciare il plot collettivo con le storie personali, immagini, documenti ed esperienze, combinando tecnologia, serietà scientifica e un approccio creativo.
Immagini storiche di paesaggi, donne e uomini, tradizioni religiose e pratiche lavorative di mare e di terra si alterneranno a ricostruzioni visuali dei monumenti antichi che hanno caratterizzato, e ancor oggi caratterizzano, l’ambiente costiero di San Cataldo, in una narrazione progressiva e circolare, animata da ritmi sonori e guidata da una luce che diverrà poi anche strumento di interazione con il pubblico.
 
L’attività rientra nell’ambito della rassegna estiva 2018 “Approdi” del Comune di Lecce; il
mapping verrà proiettato sulla facciata del faro di San Cataldo il 14 ed il 15 settembre dalle ore 20.30 e sarà fruito dal cortile interno del faro che, per l’occasione, resterà aperto e accessibile per la durata della manifestazione. Il mapping avrà una durata di 5/6 minuti e si prevede di proiettarlo in replica ogni 50 minuti circa. Tra una replica e l’altra si darà spazio alla fruizione interattiva dei contenuti, che gli utenti potranno selezionare e animare in un’insolita user experience! La fase di memory sharing è già stata avviata sulla pagina facebook @sancataldostories e sono state
già raccolte le prime memorie di comunità.

Per info
+39 328.7363552
+39 329. 4034199
sancataldostories@gmail.com
@sancataldostories
 
 
Altri articoli di "Luoghi"
Luoghi
18/09/2018
Questa mattina Commissione Urbanistica itinerante per ...
Luoghi
14/09/2018
Ridonare Torre Cesarea alla comunità: associazioni e ...
Luoghi
07/09/2018
Domani la prima edizione della serata di musica, danza, cibo e ricerca, tra tradizione e ...
Luoghi
01/09/2018
Appuntamento da domani al Museo di Storia Naturale del Salento, sulla strada Provinciale ...
Uno studio di Humanitas sostenuto da AIRC rivela nuove caratteristiche dei linfociti T nei tumori del polmone che, ...
clicca qui