Notte della Taranta, Manera ringrazia forze dell’ordine e operatori dell’informazione

lunedì 27 agosto 2018

Il presidente della Fondazione esprime soddisfazione per la sicurezza e la promozione dell’evento.

Il presidente della Fondazione La Notte della Taranta Massimo Manera, al termine dell’evento, esprime soddisfazione per il lavoro svolto sul fronte della sicurezza e per l’attenzione dimostrata dai media: “Garantire la sicurezza delle centinaia di migliaia di persone che giungono a Melpignano per il Concertone è il nostro obiettivo primario. Ancora una volta siamo felici di aver consentito al pubblico di godere dello spettacolo e tornare a casa in piena tranquillità. Un lavoro di cooperazione tra le forze dell’ordine e i volontari che ogni anno migliora e si perfeziona”.

“Il mio ringraziamento – afferma - va al Prefetto di Lecce Claudio Palomba e al Questore Leopoldo Laricchia, al Comando Provinciale dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, ai Vigili del Fuoco, alla Polizia Provinciale, ai Vigili Urbani, alla Protezione Civile, al Dipartimento prevenzione della Asl, alla Croce Rossa Italiana, alla centrale operativa del 118 e infine all’Anas e alle Ferrovie Sud Est. Un modello di organizzazione efficiente che ha ricevuto nel 2018 il plauso del Governo. Grazie ancora a tutte le donne e gli uomini delle forze dell’ordine impegnati in questo straordinario lavoro di squadra”.

“Ringrazio anche tutti gli operatori dell’informazione locale e regionale – aggiunge - che hanno puntualmente raccontato tutto il Festival e il Concertone aiutando la manifestazione a crescere. Il Concertone 2018 ha raggiunto il vasto pubblico anche grazie ai servizi del TG1, TG2, TG3, TG3Puglia, RaiNews24, TG5, TG4, Studio Aperto e ancora delle trasmissioni televisive di RAI 1 UnoMattinaEstate, La Vita in Diretta e di RAI 2 Sì Viaggiare. Il 16 settembre un’intera puntata di Linea Verde, in onda su RAI 1, sarà dedicata alla Notte della Taranta e al suo paesaggio. Il Concertone è stato trasmesso in diretta da Rai 5 e Radio 1 RAI. 130 i giornalisti accreditati. Presenti dall’estero i corrispondenti di Wall Street Journal, Reuters, Tele France 1, RTS Slovenia e delle produzioni cinematografiche da Russia, Francia e Svizzera”.

“Grande partecipazione – conclude - registrata anche sui social: l’hashtag #taranta21 è entrato nella top trend al secondo posto subito dopo #nessunotocchisalvini. La pagina facebook ufficiale della Fondazione ha raggiunto dal 3 al 26 agosto 2 milioni di visualizzazioni”.

Altri articoli di "Notte della Taranta 2018"
Notte della Taran..
06/09/2018
Dopo l'esperienza in Corea e a Vienna, il 7 e l'8 settembre ...
Notte della Taran..
26/08/2018
La serata inizia in silenzio in memoria delle vittime delle ...
Notte della Taran..
25/08/2018
Ieri mattina durante la conferenza stampa è stato ...
Notte della Taran..
23/08/2018
Un ospedale da campo, mezzi di soccorso e 250 uomini ...
Intervista al medico virologo del San Raffaele, nemico dei "No vax". “Negli anni ‘60 morivano ...
clicca qui