Chevanton cuore d’oro: colazione con Francesco il disabile picchiato per pochi spiccioli

domenica 19 agosto 2018

Questa mattina il calciatore, ex Lecce, ha voluto fare colazione con il ragazzo picchiato nei giorni scorsi per pochi spiccioli.

Un campione sul campo e fuori dal campo: Ernesto Javier Chevanton, ex attaccante del Lecce, non è rimasto impassibile dinanzi alla vile aggressione subita nei giorni scorsi da Francesco, il ragazzo disabile conosciuto nel capoluogo salentino come “Checco progressivo” per la sua passione per le cuffie e la radiolina.

Il ragazzo, grande tifoso dei colori giallorossi, era stato assalito e picchiato da alcuni balordi che gli avevano sottratto pochi spiccioli. L’ex calciatore del Lecce, dopo aver letto della sua disavventura, ha voluto incontrarlo e fare colazione con lui. Sul suo profilo Instagram ha postato la foto dell’incontro con Francesco, visibilmente emozionato.

 

Altri articoli di "Società"
Società
14/12/2018
“Per una Epifania di solidarietà”: il ...
Società
14/12/2018
Sabato 15 dicembre a Corigliano d'Otranto incontri, ...
Società
13/12/2018
Sul caso del distributore vicino alle scuole interviene ...
Società
13/12/2018
Presente il presidente Andrea Conte e l’avvocato Francesco Memmi. Nei giorni 11 ...
Intervista al dottor Antonio Scollato, direttore responsabile del reparto di Neurochirurgia dell’ospedale di ...
clicca qui