Sangue, dopo Ferragosto cresce la richiesta: l’Asl invita a donare

domenica 19 agosto 2018

ASL Lecce invita i donatori di sangue a non abbassare la guardia, soprattutto nel periodo post-ferragostano.

È un momento delicato perché la richiesta di sangue ed emoderivati è ancora alta e, in presenza di minori donazioni, si rischia di dover intaccare le scorte. Motivo per il quale la ASL Lecce chiede a tutti di moltiplicare gli sforzi, rivolgendosi ai donatori abituali che già fanno un’opera meritoria ma anche a chi per la prima volta, in modo particolare i giovani, decide di rendersi utile agli altri.

Donare il sangue è un gesto di grande solidarietà ed è semplice da realizzare. Nei prossimi giorni il calendario delle raccolte straordinarie prevede la presenza delle autoemoteche della ASL in diverse piazze del Salento:

Martedì 21 agosto, dalle 8.30 alle 11.30, è in programma una raccolta straordinaria di sangue a Lecce, con un’autoemoteca posizionata in piazza Sant’Oronzo;

Sabato 25 agosto (dalle 8 alle 11,30) la raccolta con autoemoteca si svolgerà a Castrignano, a cura dell’Associazione Fratres;

Domenica 26 agosto saranno numerosi gli appuntamenti con la solidarietà. In programma (sempre dalle 8 alle 11,30) donazioni di sangue presso Fratres di Seclì (autoemoteca), Fidas Nardò, Fidas Noha, Fidas Galatone, Avis Carmiano (sede), Fidas Gallipoli (sede), Fidas Taviano, Fratres Maglie e Fidas Felline.

Naturalmente è sempre possibile recarsi nei Centri Trasfusionali degli Ospedali di Lecce, Gallipoli, Casarano, Copertino e Galatina, dove si effettua la raccolta ordinaria dal lunedì al sabato, dalle 8,30 alle 12,30.

In generale possono donare tutte le persone dai 18 ai 65 anni in buona salute, che non soffrano o abbiano sofferto di gravi malattie ai vari organi ed apparati, e che pesino più di 50 kg. Gli aspiranti donatori saranno poi valutati dal medico trasfusionista che deve stabilirne l'idoneità sulla base dell'anamnesi, dell'esame emocromocitometrico pre-donazione e dei risultati della visita medica.

ASL Lecce ringrazia i donatori per la grande generosità che dimostrano ogni volta che compiono un gesto così importante come donare il sangue.

 

 

 

Altri articoli di "Sanità"
Sanità
05/08/2019
Una “fermata” per cambiare il pannolino e fare ...
Sanità
05/08/2019
Sedici gli operatori a lavoro per tutto il mese di agosto. Il servizio gratuito di ...
Sanità
27/07/2019
Tecniche nuove “made in Salento” e ...
Sanità
26/07/2019
Installati cinque nuovi defibrillatori nelle strutture ...
Dopo il caso di Bibbiano, si è acceso un faro sugli affidi in tutta Italia. Abbiamo ascoltato un professore ...
clicca qui