Coez, domani a Lecce l’unica data pugliese

venerdì 17 agosto 2018

Il cantautore romano chiude il suo tour estivo in piazza Libertini.

Il cantautore romano Coez chiude sabato 18 agosto in piazza Libertini a Lecce, con l’unica data in Puglia, il nuovo tour “20 estate 18”. Questo tour, partito a giugno, ha bissato il successo di quello precedente, “Faccio un casino”, che lo scorso anno era passato anche per Lecce ed aveva registrato 28 sold out in prevendita su 28 date. E anche quest’anno sono già circa duemila i fan che hanno acquistato i biglietti e che sono pronti a cantare insieme a Coez alcuni dei brani più intensi e romantici dell’estate. L’evento è organizzato da TTevents, MollyArts e Highgrade e gli ultimi biglietti sono ancora disponibili sul circuito Vivaticket e Ticketone (www.vivaticket.it e www.ticketone.it) oltre che direttamente al botteghino.

Il live leccese sarà un’ultima imperdibile occasione per ascoltare dal vivo i brani di “Faccio un casino” e le hit degli album precedenti di Coez, che con queste 12 tappe del tour estivo, che si chiude in bellezza proprio a Lecce, ha tributato un saluto ai vecchi e nuovi fan prima di tornare in studio, al lavoro sul nuovo album. “Faccio un casino” è stato il caso discografico italiano del 2017, un disco cresciuto mese dopo mese, fino alla conquista del doppio disco di platino. Solo il singolo “La musica non c’è” ha avuto oltre 30 milioni di ascolti su Spotify, mentre il video di “La musica non c’è “ha raggiunto oltre 52 milioni di visualizzazioni su YouTube.

“Faccio un casino” è il quarto album pubblicato dall’artista, è prodotto dallo stesso Coez insieme a Niccolò Contessa (I Cani) e Sine. Contiene dodici tracce immediate, di una poetica tanto rapida a far presa nelle orecchie, nel cuore e nell’immaginario di chi le ascolta, quanto fatta di un’onestà e una verità disarmanti. E’ un linguaggio che Coez, sa esprimere come nessun altro, trattando con la medesima efficacia temi come l’amore, l’amicizia, in maniera diretta ed emozionante. Tre i featuring presenti nel disco: Gemello (Taciturnal), Gemitaiz (Occhiali scuri), Lucci (Un sorso d’ipa). Lo stile di Coez, capace di muoversi nei terreni del pop e del rap con grande disinvoltura, ha conquistato pubblico e critica, unendone i consensi e decretandolo come uno dei più originali esponenti di un moderno cantautorato che sa evocare un immaginario di grande forza.

Altri articoli di "Musica"
Musica
24/09/2018
La cantante tonra nella sua città in opccasione della tappa salentina di "10 ...
Musica
21/09/2018
Da martedì 25 a giovedì 27 settembre nei ...
Musica
20/09/2018
Sabato 22 settembre appuntamento con la musica salentina ...
Musica
19/09/2018
Giovedì 20 settembre alle Officine Cantelmo di ...
Intervista al medico virologo del San Raffaele, nemico dei "No vax". “Negli anni ‘60 morivano ...
clicca qui