Ubriaco alla guida, salentino residente a Milano insulta gli agenti: "Terroni ignoranti"

martedì 14 agosto 2018

In preda ai fumi dell'alcool, l'uomo ha rifiutato di sottoporsi al test alcolimetrico, colpendo con una testata la portiera della volante.

Ubriaco alla guida, rifiuta di sottoporsi al controllo e insulta gli agenti della polizia che lo avevano fermato. La scorsa notte una volante in servizio di perlustrazione nella zona periferica tra via Fermi e via Monteroni, è stata attratta dal comportamento inconsueto di una persona alla guida di una Lancia Y. L’uomo, un 40enne originario del capoluogo salentino, ma residente a Milano, è risultato particolarmente contrariato dal controllo ed in evidente stato di ebbrezza alcolica, ha  apostrofato i poliziotti con l’epiteto “terroni ignoranti”, rifiutandosi di esibire i documenti. In preda all’agitazione, l’uomo non ha accettato di sottoporsi al test alcolimetrico, colpendo violentemente con una testata il vetro di una portiera della volante, procurandosi un taglio all’arcata sopraccigliare, tanto da costringere il personale del 118, oltre alle medicazioni del caso, a  somministrargli un calmante. Al termine degli accertamenti, gli agenti hanno sequestrato il veicolo e indagato in stato di libertà l’uomo per  oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale, rifiuto di declinare le proprie generalità e rifiuto di sottoporsi all’accertamento sullo stato di ebrezza alcolica.

 

 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
20/02/2019
Alcuni senatori grillini presentano un’interrogazione ...
Cronaca
20/02/2019
Il giovane è stato fermato ieri per un controllo in ...
Cronaca
20/02/2019
La struttura abbandonata era diventata ricettacolo di ...
Cronaca
20/02/2019
L'intervento dei vigili del fuoco in piazzale Siena e in ...
"Lo Studio Nazionale Fertilità" conferma l’allarme: gli italiani sono sempre meno fecondi e poco ...
clicca qui