Scavi nel centro storico di Nardò, trovate sepolture medievali

domenica 12 agosto 2018

Ritrovata anche una lastra litica decorata, in stato frammentario, di eccezionale valore per il territorio, che sarà consegnata ai restauratori.

Si è concluso in questi giorni un intervento di scavo stratigrafico nel cuore del centro storico di Nardò, nei pressi della Chiesa della Beata Vergine Maria del Carmelo, grazie al quale sono state portate in luce testimonianze importantissime per la ricostruzione della storia insediativa della città. La sequenza stratigrafica, rivelatasi complessa, ricca e peraltro in buona parte ancora da indagare, ha restituito diverse sepolture con elementi di abbigliamento databili tra basso Medioevo e l’Età moderna e una lastra litica decorata, purtroppo in stato frammentario, ma di eccezionale valore per il territorio, che consegneremo presto nelle mani attente dei nostri restauratori.

L’intervento di “Archeologia preventiva”, condotto sotto la Direzione Scientifica della Soprintendenza, si è svolto nell’ambito dei “Lavori di completamento per il recupero dei basoli e riqualificazione ambientale della Città di Nardò".

Dalla pagina Facebook della Soprintendenza di Brindisi, Lecce e Taranto

 

Altri articoli di "Arte e archeologia"
Arte e archeologi..
05/11/2018
Il teatro Margherita di Bari rinasce tra i colori del ...
Arte e archeologi..
08/10/2018
L’iniziativa ha coinvolto l’artista ‘Checkos’Art’ che ...
Arte e archeologi..
07/10/2018
Nell’ottobre del 1932, tre pescatori di Porto ...
Arte e archeologi..
28/09/2018
Gli archeologi di Unisalento hanno portato alla luce tre ...
Giornata mondiale del diabete, a Lecce si posticipa a domenica: tutti in piazza per informarsi e avere una ...
clicca qui