Intrappolata in una rete: soccorsa e salvata Caretta caretta di 60 kg

giovedì 9 agosto 2018

L’esemplare è stata soccorsa dall’intervento di un pescatore e dal personale dell’Area Marina Protetta di Porto Cesareo.

Ancora una tartaruga "Caretta caretta" salvata nelle acque salentine di Porto Cesareo. Questa mattina il pescatore professionista Fernando De Pace ha avvistato l’esemplare in difficoltà nelle acque dell'Area marina protetta di Porto Cesareo, ed ha contattato immediatamente gli operatori della Riserva Marina per un pronto intervento.

Obiettivo salvare la povera bestiola che era rimasta intrappolata accidentalmente in una rete a tramaglio. Giunti sul posto gli operatori della riserva con l'aiuto dello stesso pescatore hanno provveduto a liberare il grosso adulto di Caretta caretta di oltre 60kg di peso.

Da una prima valutazione l'animale sembra stare bene, ma l'eventuale trauma subito potrebbe rappresentare comunque un problema e per questo si è deciso di trasportare la tartaruga nel centro di recupero di Torre Guaceto. Una vicenda a lieto fine grazie alla sensibilità del pescatore ed alla preparazione dello staff AMP Porto Cesareo.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
16/08/2018
Operazione dei carabinieri della Compagnia di Maglie a ...
Cronaca
16/08/2018
L'altro complice è piantonato in ospedale dopo ...
Cronaca
16/08/2018
Centinaia di bagnanti hanno preso dall'assalto la piscina ...
Cronaca
16/08/2018
Traffico in tilt su molte strade salentine, con code e ...
Rischio Epatite A ed echerichia coli se l'igiene è scarsa: in Albania boom di casi. Il caffè in ...
clicca qui