Scuole cittadine, in arrivo 8 milioni di euro per l’adeguamento di tutte le strutture

martedì 7 agosto 2018

Premiati i progetti presentati dall’amministrazione di Galatina per il bando del “piano regionale triennale di edilizia scolastica 2018/2020”.

Dodici su dodici: premiato Il 100% dei progetti presentati dall’amministrazione di Galatina per il bando del “piano regionale triennale di edilizia scolastica 2018/2020”, ritenuti “formalmente e sostanzialmente ammissibili”, cui si aggiunge il 13° presentato dalla Provincia di Lecce. Tutti inseriti in graduatoria e ritenuti finanziabili.

Poco meno di 8 milioni di euro di finanziamenti richiesti per interventi finalizzati all’eliminazione di rischi, all’ottenimento del certificato di agibilità, all’adeguamento alla normativa antincendio, di riqualificazione del patrimonio infrastrutturale scolastico, di adeguamento alle norme igienico sanitarie, di abbattimento delle barriere architettoniche, di adeguamento a norma degli impianti tecnologici esistenti e alla sicurezza antincendio e di efficientamento energetico, nonché per la realizzazione di palestre scolastiche nelle scuole o d’interventi volti al miglioramento delle esistenti.

Le strutture scolastiche di Galatina, Noha e Collemeto saranno messe a norma e rese ampiamente sicure a tutela dei ragazzi e del personale che le vive quotidianamente.

La programmazione nazionale 2018-2020 è già finanziata con un impegno dello Stato di 1,7 MLD, da ripartire su base regionale, per il finanziamento dei singoli piani annuali e le risorse assegnate alla Regione Puglia ammonteranno presumibilmente tra 90 -100 milioni di euro.

L’aver chiaramente specificato nel bando che “Il piano regionale triennale di edilizia scolastica potrà essere utilizzato da parte dello Stato o dalla Regione per la concessione di finanziamenti relativi all’edilizia scolastica, diversi da quelli di cui al Decreto Interministeriale del 3 gennaio 2018” permetterà alle amministrazioni in graduatoria di attingere a fondi supplementari anche da ulteriori bandi regionali e nazionali o di accedere anche a ulteriori finanziamenti messi a disposizione da altri enti (INAIL- VVFF).

Nell’ambito del citato “ciclo di programmazione unitaria”, è stabilito che si darà priorità agli investimenti definiti. In particolare per la sub-graduatoria “B”, lì dove Galatina è presente con 11 dei 12 progetti con 3 nei primi 30 posti e tutti entro il 63°; ciò offre ampi margini di finanziabilità.

Il sindaco Marcello Amante si dichiara “estremamente soddisfatto del lavoro svolto dall’ufficio Direzione Territorio e qualità Urbana, guidato dall’Arch. Nicola Miglietta, che ha ben coordinato il pool di professionisti incaricati alle redazione dei progetti risultati poi tutti premiati”. Dello stesso tenore il pensiero dell’Assessore ai Lavori Pubblici Loredana Tundo che rivendica “il successo politico dell’amministrazione nell’aver dato concretezza al proprio programma di governo, perseguendo con determinazione quest’opportunità. La soddisfazione è maggiore poi se si pensa che i benefici saranno percepiti quasi totalmente dai nostri figli”.  

Questi i progetti presentati:

TIPOLOGIA DI PROPOSTA PROGETTUALE “B”

Interventi finalizzati all’eliminazione di rischi, all’ottenimento del certificato di agibilità degli edifici scolastici e all’adeguamento degli stessi alla normativa antincendio, ovvero interventi di riqualificazione del patrimonio infrastrutturale scolastico, attraverso interventi di adeguamento alle norme igienico sanitarie ed in materia di abbattimento delle barriere architettoniche e finalizzati all’adeguamento a norma degli impianti tecnologici esistenti e alla sicurezza antincendio.

Scuola Sec. di 1° grado “Giovanni Pascoli”                                                           € 1.413.000,00                   posizione 20

Scuola Sec. di 1° grado  Polo 1 – sede Collemeto                                              €     650.000,00                   posizione 27

Istituto Com.2° Polo – Scuola Pr. sede via Martinez                                        €    940.500,00                    posizione 28

Istituto Com.3° Polo – Scuola Inf. e Prim. sede via Spoleto                          €    220.000,00                   posizione 36

Scuola Secondaria di 1° grado “Giovanni Pascoli”                                             € 1.201.000,00                   posizione 41

Scuola Primaria e Secondaria di 1° grado – sede di Noha                              €    970.000,00                    posizione 42

Scuola Primaria – sede Collemeto                                                                          €    280.000,00                    posizione 43

Scuola dell’Infanzia – sede Zona 167 Galatina                                    €    325.377,00                    posizione 44

Scuola dell’Infanzia – sede via Valle d’Aosta Galatina                                    €    165.000,00                    posizione 53

Scuola dell’Infanzia – sede via San Lazzaro Galatina                                       €    290.000,00                    posizione 56

Scuola dell’Infanzia – sede via Spoleto Galatina                                               € 1.316.000,00                   posizione 63

ITC Lapora-Falcone – Borsellino   *(progetto Prov Lecce)                             €     222.000,00                   posizione 65

 

TIPOLOGIA DI PROPOSTA PROGETTUALE “C”

Ampliamenti per edifici esistenti in possesso del certificato di agibilità

 

                Scuola Sec. di 1° grado  Polo 1 – sede Collemeto                                              €   950.000,00                    posizione 27

Altri articoli di "Scuola"
Scuola
04/07/2018
Iniziativa in supporto della genialità di Cosimo De ...
Scuola
02/07/2018
Prorogate fino al prossimo 13 luglio le iscrizioni per l'anno scolastico ...
Scuola
28/06/2018
I moduli presso l’Ufficio Istruzione al Chiostro dei Carmelitani. C’è ...
Scuola
20/06/2018
La famiglia ha presentato ricorso d’urgenza ai ...
I giovani studiano e apprendono il sesso sul web, ma spesso si tratta d’insegnamenti violenti e di rapporti ...
clicca qui