Sistemazione della Bari-Lecce, l’Anas investe 250 milioni

sabato 4 agosto 2018

Gli interventi previsti saranno suddivisi in cinque lotti ed inseriti nel contratto di programma Anas 2016-2020.

Pubblicato il bando di gara per la riqualificazione della superstrada Bari - Brindisi – Lecce. L’investimento da parte di Anas sarà di 250 milioni di euro. Gli interventi previsti - suddivisi in cinque lotti ed inseriti nel contratto di programma Anas 2016-2020 - riguardano i tratti della statale 16 tra la Tangenziale di Bari e Brindisi; il tratto della statale 379 tra Fasano e Brindisi e il tratto della statale 613 Brindisi-Lecce tra Brindisi Sud e Lecce.

Gli interventi prevedono la sostituzione delle barriere di sicurezza, la realizzazione di opere di riqualificazione della pavimentazione stradale e l'adeguamento degli impianti tecnologici ai più moderni standard qualitativi, anche mediante la riqualificazione energetica e di telecontrollo degli impianti di illuminazione già esistenti. L'accordo quadro, che si svilupperà in tre anni, prevede anche l'installazione di impianti a messaggistica variabile, che consentiranno una migliore informazione all'utenza stradale.

L'intera tratta Bari-Brindisi-Lecce beneficerà quindi di un innalzamento dei livelli di sicurezza per gli automobilisti e rappresenterà un collegamento fondamentale tra tre capoluoghi di provincia, oltre che un fondamentale itinerario turistico che congiunge il nord della Puglia con il Salento.  

Altri articoli di "Economia e lavoro"
Economia e lavoro
20/11/2018
I due consiglieri salentini esprimono vicinanza ai ...
Economia e lavoro
20/11/2018
Nella relazione, Tap, caporalato e condizioni di lavoro estreme degli agenti. Il ...
Economia e lavoro
19/11/2018
Botta e risposta via social sulla programmazione per il ...
Economia e lavoro
19/11/2018
Da domani a giovedì braccia incrociate per il ...
Oltre 130 specialisti provenienti da 21 Paesi si riuniscono il 23 novembre in Italia. Ci sono malattie rare della ...
clicca qui