Nessun favoritismo per l’assessore: l’ordine dei medici chiude la polemica

giovedì 2 agosto 2018

Il presidente dell’Ordine dei medici, Donato De Giorgi che ha voluto ascoltare attentamente i protagonisti dell’episodio in cui venne coinvolta Rita Miglietta.

Non ci fu alcuna corsia preferenziale nei confronti dell’assessore Rita Miglietta, coinvolta in un incidente lo scorso 30 luglio e ricoverata in ospedale. Lo assicura il presidente dell’ordine dei medici, Donato De Giorgi che ha voluto ascoltare attentamente i protagonisti dell’episodio.

“La paziente -sottolinea De Giorgi- non ha mai ricevuto “trattamenti preferenziali”, né da alcuno sono stati mai sollecitati, ma si sono adottati correttamente tutti i protocolli previsti dalla codificazione attribuita al triage. La carica pubblica rivestita dalla paziente, infatti, non ha evidentemente e giustamente in nulla interagito con il percorso di cura adottato.

Riteniamo che queste siano le notizie di gran lunga più rilevanti a fronte di un ingiustificato significato mediatico che si è dato all’episodio, alimentato anche da “retro pensieri”, pregiudizi immotivati e artatamente diffusi nella pubblica opinione”.

La serietà, la serenità, ma anche – se sarà necessario - la severità con le quali affronteremo episodi incresciosi, rappresentano la vera opportunità per affermare credibilità e autorevolezza della comunità medica leccese, che non ha paura di se stessa, ma è tesa ad uno sforzo – che a volte appare titanico - per riannodare un rapporto fiduciario e di servizio con il cittadino”.

Altri articoli di "Sanità"
Sanità
23/08/2019
Il direttore generale della Asl Rodolfo Rollo spiega i ...
Sanità
19/08/2019
Il Progetto “Minore” raddoppia: proroga di un ...
Sanità
05/08/2019
Una “fermata” per cambiare il pannolino e fare ...
Sanità
05/08/2019
Sedici gli operatori a lavoro per tutto il mese di agosto. Il servizio gratuito di ...
Oggi abbiamo incontrato il professor Michele Vetrugno per affrontare il tema del distacco della retina. Alcune malattie ...
clicca qui